10 novembre 2016

Honda X-ADV, un maxi scooter che sembra un suv

print-icon

Dal concept presentato nel 2015 nasce la nuova X-ADV che debutta al Salone EICMA di Milano 2016. Motore solo con cambio sequenziale DCT multimappa, sospensioni di lunga escursione, ruote a raggi (da 17” davanti) e pinze radiali

La base di partenza è appunto l'Integra 750, a sua volta un maxi scooter reinterpretato in chiave motociclistica, e il risultato finale è un mezzo originale che stilisticamente richiama il fuoristrada. Con il vantaggio di avere sospensioni più lunghe e il che non è male nemmeno sulle strade rovinate che si incontrano in città e fuori. L'estetica di richiamo motociclistico, nonostante la pedana scooteristica, è caratterizzata da linee spigolose e fra le colorazioni disponibili ce ne sono due che ricordano le Honda da rally e l'ultima Africa Twin.

Le caratteristiche del propulsore - Il motore bicilindrico parallelo di 745 cc è comune alla serie NC, un otto valvole da 55 cavalli a 6.250 giri e con coppia massima di 68 Nm a 4.750 giri. Ha ricevuto l'omologazione Euro 4 e sulla X-ADV si presenta nella versione con il cambio sequenziale a doppia frizione DCT e sei marce. La cambiata può essere manuale (con comandi a paletta al manubrio) o automatica con mappe D, S1-2-3 e MT.

Leggerezza e affidabilità - La Honda X-ADV ha manubrio biconico in alluminio, cerchi a raggi tangenziali, pneumatici on/off senza camera d'aria e piastra para motore in alluminio. L’equipaggiamento prevede fari full-LED, Smart-Key, vano sottosella per un casco integrale, parabrezza regolabile su 5 posizioni e strumentazione LCD disposta verticalmente in stile rally.

La forcella è a steli rovesciati da 41 mm ha corsa di 154 mm, la ruota anteriore misura 17 pollici (la posteriore è da 15 per avere una buona escursione – 150 mm - e lasciare spazio al vano sottosella) e il doppio freno a disco da 310 mm è fermato da pinze radiali a quattro pistoncini. L'ABS è escludibile solo per la ruota posteriore. Il forcellone è in alluminio, diversamente dal telaio che è costruito in tubi e lamiera di acciaio, e la trasmissione finale è a catena. La sella standard è alta 820 mm da terra, in optional è disponibile un'alternativa più bassa di 30 mm. Da ultimo il peso, dichiarato in 239 kg con il serbatoio (da 13 litri) pieno. Prezzo e arrivo non sono stati comunicati.

Powered by: Moto.it

Tutti i siti Sky