30 novembre 2016

NextEv Nio EP9, l'elettrica regina della velocità

print-icon
nex

NextEV ha svelato la sua supercar elettrica, un'auto che promette grandi prestazioni e in grado di erogare fino a 1360 CV di potenza

Sono prestazioni monstre, quelle promesse dalla NextEV Nio EP9, supercar elettrica capace di erogare fino ad un megawatt di potenza, corrispondente a 1360 CV. La vettura è in grado di bruciare lo scatto da 0 a 200 km/h in 7,1 secondi e di raggiungere i 313 km/h.

La Nio EP9 ha già battuto due record riservati alle auto elettriche, quello sull'anello nord del Nürburgring in Germania (7 minuti 5 secondi 12 centesimi) e quello su circuito del Paul Ricard in Francia (1 minuto 52 secondi 78 centesimi), migliorando il precedente di ben 2 minuti e 40 secondi.

"La Nio EP9 è nata per spostare in avanti i limiti - ha detto William Li, fondatore e presidente della NextEV - e questa è la prima tappa della produzione automobilistica di Nio, una dimostrazione della nostra visione e delle nostre capacità tecniche e produttive".

Costruita interamente in carbonio, la Nio EP9 dispone di un pacco batterie estraibile che si ricarica in 45 minuti e che assicura un'autonomia di 427 km.La NextEV è una start-up globale avviata dall'imprenditore cinese Li (a sua volta creatore dell'azienda di vendite di automobili on-line Bitauto) che impiega oltre 2.000 persone a San Jose negli Usa, a Shanghai in Cina, a Monaco in Germania, a Londra in Gran Bretagna e in altre otto località.

Powered by: Automoto.it

Tutti i siti Sky