02 dicembre 2016

Mondiale rally 2017, calendario e novità del WRC

print-icon
Get

Sebastien Ogier e Julien Ingrassia su Volkswagen Polo R WRC in Australia 2016 (Foto Getty)

Il Consiglio Mondiale della FIA ha confermato il calendario con 13 gare e definito il nuovo ordine di partenza degli stage per la stagione 2017

Il  Consiglio Mondiale della FIA ha approvato il cambiamento del controverso ordine di partenza degli stage del WRC. Nel 2017 il campione del mondo in carica, Sébastien Ogier, farà da apripista solo il venerdì, mentre il sabato e la domenica sarà l'ultimo in classifica a prendere il via delle speciali per primo.

Per quanto riguarda il nuovo WRC Trophy, riservato alle vetture WRC di anni antecedenti al 2017, ogni pilota potrà prendere parte a 7 dei 13 eventi previsti in calendario. Ai fini della classifica conteranno i migliori sei risultati. I fornitori di pneumatici saranno due, Michelin e DMACK.

Il calendario 2017 - Come spiegato in precedenza, consterà in 13 appuntamenti, si comincia il 20 gennaio con il Rally di Montecarloper per poi arrivare al gran finale nel wekkend del 19 novembre in Australia. Turchia e Cina, presenti in alcune bozze precedenti, sono state eliminate.

20-22 gennaio Monte-Carlo

10-12 febbraio Svezia

10-12 marzo Messico

7-9 aprile Francia (Corsica)

28-30 aprile Argentina

19-21 maggio Portogallo

9-11 giugno Italia (Sardegna)

30 giugno - 2 luglio Polonia

28-30 luglio Finlandia

19-20 agosto Germania

6-8 ottobre Spagna

27-29 ottobre Gran Bretagna (Galles)

17-19 novembre Australia

Powered by: Automoto.it

Tutti i siti Sky