21 dicembre 2016

Aprilia RSV4, la MotoGP per (quasi) tutti

print-icon
apr

Il programma racing privato di Aprilia consente a piloti ed amatori di salire su moto da corsa pronte all'uso. Dalla Superstock alla MotoGP, vediamo nel dettaglio le proposte del programma.

Nel 2015 Aprilia ha affrontato l’impegno nella classe regina schierandosi inizialmente con un’evoluzione della propria Superbike ufficiale: la RS-GP 2015 era una SBK a tutti gli effetti – pur sviluppata secondo il regolamento MotoGP – schierata nel mondiale per raccogliere dati utili a definire la moto di quest’anno, disegnata ex novo per la massima efficienza in gara senza dover sottostare ai compromessi imposti dalla derivazione stradale.

Un approccio che presenta il benefit collaterale di poter mettere a disposizione dei privati una Factory Works vicinissima alla MotoGP con cui Bradl e Bautista hanno corso nel 2015, montando il propulsore ufficiale (con tanto di comando pneumatico della distribuzione) su una ciclistica basata sulla RSV4, configurabile secondo le facoltà ed esigenze del cliente. Vediamo nel dettaglio le proposte del programma:

RSV4 R FW-SSTK1 - Aprilia RSV4 dotata di Race Pack (sospensioni Öhlins e cerchi forgiati); impianto elettrico di serie con batteria alleggerita al litio. Centralina elettronica di serie riprogrammata in versione race, mappature controllo motore e dinamica veicolo made in Aprilia Racing. Strumentazione riprogrammata e predisposta per i tempi sul giro. Motore di serie alleggerito, kit scarico Akrapovic, kit carenatura.

RSV4 R FW-SSTK2 - Aprilia RSV4 dotata di Race Pack (sospensioni Öhlins e cerchi forgiati). Impianto elettrico racing, alleggerito e semplificato con cablaggio veicolo e motore dedicati e batteria al litio. Centralina APX2 made in Aprilia Racing completamente programmabile (possibilità di sfruttare anche i sensori ammessi dal regolamento Superstock 1000 FIM Cup). Potenza massima 204 CV.

RSV4 R-FW SBK - Aprilia RSV4 dotata di Race Pack con impianto elettrico racing, alleggerito e semplificato con cablaggio veicolo e motore dedicati e batteria al litio. Centralina APX2 made in Aprilia Racing, dotata di modulo GPS, completamente programmabile nei parametri di gestione della accensione e di controllo motore tramite il terminale palmare fornito di serie. La centralina include il sistema di acquisizione dati con disponibilità come optional del kit di sensori per la telemetria. Strumentazione speciale Aprilia Racing con pulsantiere racing, cambio elettronico con funzione di scalata assistita (blipper), strumentazione speciale Aprilia Racing, motore speciale con preparazione SBK made by Aprilia Racing. La potenza massima arriva a 215 CV.

RSV4 R FW-GP - La base di partenza è la top di gamma RSV4 R FW SBK, ma il motore V4 Aprilia, derivato dall’unità della RS-GP 15, dispone di alesaggio di 81 mm e distribuzione a valvole pneumatiche, che garantiscono una potenza massima di oltre 250 CV.

A questo cliente è riservato un trattamento davvero speciale: viene invitato a concludere il contratto presso la sede di Aprilia Racing a Noale, anche per scegliere assieme ai tecnici la configurazione ideale alle sue necessità e al suo budget. Oltre ad una vasta serie di benefit per “prendersi cura” del cliente, Aprilia ha previsto inoltre la consegna della moto per mano dei tecnici racing ed un invito a partecipare ad un track day, nel quale regolare il setup della moto. Un tecnico del personale di Aprilia Racing sarà comunque sempre presente in pista, ogni volta che il cliente desidera utilizzare la FW-GP.

Powered by: Moto.it

Tutti i siti Sky