21 dicembre 2016

Ecco il restyling della Porsche 911 Turbo S

print-icon

Quando si parla di Porsche 911, si va a scomodare una delle vetture entrate nella leggenda. Dopo l'ultimo restyling del 2015 scopriamo nel video com’è fatta la Turbo S

La 911 Turbo S è spinta dal nuovo 3.8 litri turbo posizionato posteriormente a sbalzo. Il propulsore sviluppa 580 CV e 700 Nm di coppia, che diventano 750 grazie al pulsante al centro del manettino sul volante (denominato “Sport Response”) che “spreme” il motore al massimo delle prestazioni per 20 secondi. La spinta è incredibile, esaltata anche dalla trazione integrale che scarica a terra una motricità da spavento. Una peculiarità sono poi le quattro ruote sterzanti, che contribuiscono ad agevolare le manovre a bassa velocità (fino a 50 Km/h) o garantire cambi di direzione fulminei alle andature più sostenute (sopra gli 80 Km/h). Ma la 911 Turbo S sa essere anche molto confortevole, grazie alle sospensioni attive PASM (Porsche Active Suspension Management) che regola automaticamente la rigidezza degli ammortizzatori in relazione al manto stradale e alla modalità di guida selezionata.

Spoiler anteriore e alettone posteriore fanno parte del Porsche Active Aerodynamics, che si regola autonomamente su tre posizioni in relazione alla velocità dell'auto, per ottimizzare l'efficienza e l'utilizzo quotidiano oppure la performance massima in deportanza e riduzione della resistenza aerodinamica.

Prestazioni in numeri - La Porsche 911 Turbo S è in grado di accelerare, con il Launch Control, da 0 a 100 Km/h in 2.9 secondi, da 0 a 200 Km/h in 9.9 secondi, ma uno dei dati più impressionanti è il passaggio 80-120 Km/h: 1.8 secondi! Tutta questa potenza, unita al peso di 1.600 Kg e alla coppia distribuita sulle quattro ruote, garantiscono delle prestazioni mozzafiato senza alcun dubbio.

Consumi - I consumi nel ciclo combinato per questa Porsche 911 Turbo S sono dichiarati in 9.1 l/100Km. Noi siamo riusciti a stare intorno ai 10 Km/l, che sono un ottimo risultato dato il tipo di auto, su cui spendere parole è superfluo.

Prezzi - La Porsche 911 Turbo S parte da 209.308 euro, ma con qualche accessorio si arriva facilmente a 220/230.000 euro. Un prezzo importante per un'auto che, in ogni caso, rappresenta lo stato dell'arte delle prestazioni a Stoccarda.

Considerazioni finali - La 911 Turbo S è un “giocattolo” per pochi, ma sa emozionare chi alla guida si vuole veramente divertire. Le prestazioni sono al top, i consumi stupiscono, ma se si vuole viaggiare in “business class” è possibile grazie al grande comfort garantito dalle sospensioni attive. La Turbo S sa fare tutto questo.

Pregi e difetti - Prestazioni e guidabilità - Esclusività - Confort di bordo. Sistemi sicurezza a pagamento - Poco spazio a bordo per le cose di tutti i giorni - Prezzo elevato.

Powered by: Automoto.it

Tutti i siti Sky