21 dicembre 2016

WRC 2017, via i veli dalla nuova Citroen C3

print-icon
cit

La casa francese ha scelto Abu Dhabi per togliere i veli alla sua arma per la stagione 2017 del mondiale rally, la C3 WRC

Dopo 600 km di test effettuati a partire da aprile, Citroen ha svelato ad Abu Dhabi la C3 WRC, la nuova arma della casa francese per la stagione 2017 del mondiale rally.

La C3 WRC 2017 è stata progettata per soddisfare le esigenze del nuovo regolamento tecnico per la prossima stagione del WRC che promette di aumentare la spettacolarità della categoria grazie a vetture più aggressive, in grado di garantire più grip aerodinamico e meccanico.

Il propulsore e gli equipaggi - La potenza delle auto è stata aumentata a 380 CV; il peso, invece, è stato ridotto, contestualmente alla reintroduzione del differenziale centrale attivo. Gli equipaggi della Citroen C3 WRC saranno quattro, composti da: Kris Meekee e Paul Nagle; Craig Breen e Scott Martin; Stéphane Lefebvre e Gabin Moreau; e infine Khalid Al Qassimi e Chris Patterson.

L'esordio a gennaio - Il debutto della Citroen C3 WRC è previsto per il Rally di Montecarlo 2017, in programma dal 20 gennaio prossimo; la prima prova della stagione 2017 svelerà la reale competitività della vettura francese, che succede a Xsara WRC, C4 WRC e DS3 WRC, tutte in grado di vincere il titolo mondiale. "La Citroen C3 WRC evoca delle vetture che hanno fatto la storia dei rally, quelle del gruppo B - spiega il team manager di Citroen, Yves Matton - 30 anni più tardi, tutto si è evoluto significativamente, anche sul piano della sicurezza. Quell'impressione di furore e aggressività che restituivano quelle vetture, però, è un elemento che andremo a ritrovare la prossima stagione.

Powered by: Automoto.it

Tutti i siti Sky