26 dicembre 2016

BMW X7, arriva il maxi-SUV top

print-icon
bmw

Avvistato in strada durante i test il nuovo SUV top di gamma tedesco assemblato negli USA

Sarà presentato probabilmente alla fine del prossimo anno, per debuttare come modello di gamma 2018, il nuovo SUV, o meglio SAV, che BMW posizionerà in cima al proprio range di questo genere di veicoli.

Sigla di progetto G07, basato su piattaforma CLAR condivisa con la Serie 7 ma anche con il futuro crossover Rolls-Royce (in sviluppo da tre anni) il nuovo X7 potrà avere trazione integrale o solo posteriore, con tre file di posti per sette occupanti a bordo.

Esternamente, nonostante le coperture del caso, si evincono forme massicce, sposate ai grandi volumi. Sotto il cofano motori sei oppure otto cilindri, con anche variante ibrida plug-in (derivata verosimilmente da X5 xDrive40e) e massima prestazione garantita da un 6.0 V12 come quello ora in uso sulla 760i, capace di 544 CV. Internamente saranno proposti i migliori allestimenti della gamma BMW, in termini di lusso.

Le indiscrezioni parlano di un listino che possa aprire a 130mila euro, per una produzione annua di 45000 unità quando a regime, presso il rinnovato impianto americano di Spartanburg, nel South Carolina.

Powered by automoto.it

Tutti i siti Sky