08 gennaio 2017

WEC, una nuova LMP1 dal 2018

print-icon
GIN

Dopo le Ginetta LMP3 e la LMP2 G57, il costruttore britannico Ginetta si appresta a rientrare nella classe regina delle competizioni endurance con un nuovo prototipo di classe LMP1.

La nuova Ginetta LMP1 sarà sviluppata in collaborazione con Adrian Reynard e della squadra di ingegneri farà parte anche l'italiano Paolo Catone, esperto di biposto e uno dei papà della vittoriosa Peugeot 908. Per quanto riguarda la meccanica, Ginetta è già in fase avanzata con le trattative con Mecachrome per quanto riguarda il propulsore e Xtrac per la parte relativa alla trasmissione.

La Ginetta LMP1 sarà destinata ai team privati. L'obiettivo è di costruire dieci telai per supportare tre squadre. Tra le compagini interessate ci sarebbero PRT Racing e ARC Bratislava, già clienti di Ginetta in LMP2, che sarebbero disposte a fare un salto di qualità nella classe più importante del WEC dopo la defezione di Audi.

Powered by automoto.it

Tutti i siti Sky