14 aprile 2017

WEC, start a Silverstone: tutte le novità 2017

print-icon
Por

Porsche Team 919 Hybrid - Foto: WEC Official Site

Nel weekend al via la nuova stagione che partirà ufficialmente dal circuito di Silverstone. Nove appuntamenti da calendario, scopriamo insieme tutte le novità del 2017. Domenica alle 18.00 su Eurosport, canale 210 della piattaforma Sky.

Nove tappe, start domenica con la sei ore di Silverstone, secondo round in Belgio (Spa) e il 17-18 giugno con la 24 ore di Le Mans. Il prologo di Monza dell’1 e 2 aprile è stato solo un antipasto, adesso si comincia a fare sul serio nelle quattro categorie: LMP1, LMP2, LMGTE Pro, LMGT Am.

LMP1 e LMP2

In LMP1 sarà una battaglia a due: Porsche e Toyota si contenderanno il titolo, anche perché non ci sarà Audi, che dopo quasi vent’anni di successi non prenderà parte al campionato. Ai saluti pure la Rebellion, il team elvetico trasloca nella categoria LMP2.

Curioso, inoltre, il caso della CLM di Kolin Kolles, che a febbraio ha annunciato l’ingaggio dell’ex F1 Robert Kubica per la stagione 2017, ma a pochi giorni dall’avvio del campionato è arrivato il clamoroso dietrofront del pilota polacco. Dopo i test di Monza la decisione di abbandonare la scuderia, proprio a ridosso della nuova stagione.

La Porsche 919 Hybrid ha vinto nel 2016 e resta, senza ombra di dubbio, la vettura da battere. La novità di maggior rilievo si chiama Andrè Lotterer, al volante della 919 targata 2017. In Toyota però, non sono rimasti a guardare, arruolando tre le proprie fila Jose Maria Lopez, pluricampione WTCC. Invece, in LMP2 sarà Oreca contro Gibson con dieci prototipi al via, di cui otto montano motore Oreca e due Gibson del team Signatech Matmut.

LMGTE Pro e LMGTE Am

Tra i Pro c’è una novità sostanziale, dal 2017 sarà assegnato il titolo di campione del mondo sia ai costruttori che ai piloti. La Ferrari ha vinto l’edizione 2016 ma sarà orfana di Gimmi Bruni, il suo uomo di punta. Al volante delle 488 ci saranno Alessandro Pier Guidi, James Calado e Davide Rigon. La concorrenza sarà più che mai agguerrita, in prima linea le Ford del team Ganassi, le Aston Martin e occhio al ritorno in LMGTE Pro della Porsche 911 RSR.

Il campionato LMGTE Am, invece, avrà pochi, pochissimi partecipanti e rischiava addirittura di non prendere il via a causa dei costi esorbitanti della competizione. Saranno solo cinque le vetture a contendersi il campionato: due Ferrari 488, due Porsche 911 e un’Aston Martin V8 Vantage.

Appuntamento domenica alle 18.00 su Eurosport, canale 210 della piattaforma Sky.

WEC, Calendario 2017

6 ore di Silverstone (GBR) – 16 aprile

6 ore di Spa (Belgio) – 6 maggio

24 ore di Le Mans (Francia) – 17/18 giugno

6 ore di Nurburgring (Germania) – 16 luglio

6 ore di Messico (Messico) – 3 settembre

6 ore di Austin (Usa) 16 settembre

6 ore di Fuji (Giappone) – 15 ottobre

6 ore di Shangai (Cina) – 5 novembre

6 ore del Bahrain  (BHR) – 18 novembre

Tutti i siti Sky