21 maggio 2017

MXGP Germania, Cairoli impressionante: è vera fuga

print-icon
Cai

Tony Cairoli, leader del mondiale (Germania 2017) - Foto: MXGP Official Twitter

Sullo sterrato di Teutschenthal il pilota della KTM si piazza secondo in gara 1, subito dietro a Jeffrey Herlings, poi vince dominando la seconda manche. Ora è fuga mondiale, sono 44 i punti di vantaggio su Tim Gajser. Si torna in pista il prossimo weekend in Francia, sempre su Eurosport, (canale 210 della piattaforma Sky) 

E adesso provate a prenderlo. Cairoli vince, amministra e allunga. Non c’è stato il testa a testa con Gajser, complice una rovinosa caduta nelle qualifiche, lo sloveno è ritornato in sella alla sua Honda in condizioni precarie. Ne ha approfittato a piene mani Cairoli che ha chiuso secondo in gara 1, dietro ad un super Herlings. Mentre nel round 2 ha messo tutti in fila, confermandosi il vero padrone di Teutschenthal, dopo la doppietta della passata stagione. Più di una spallata alla classifica, sono 44 i punti di vantaggio su Gajser, che ora dovrà guardarsi dietro da Gautier Paulin, ormai ad una lunghezza dal campione in carica.

Gara 1, la spunta Herlings 

Nella prima manche dell’ottavo round stagionale la firma è di Jeffrey Herlings, dopo aver vinto il duello con Tony Cairoli che ha chiuso comunque al secondo posto. A completare il podio il francese Gautier Paulin. Fuori dalla top ten il campione in carica Tim Gajser, a mezzo servizio a causa di una caduta rovinosa nelle qualifiche del sabato, è partito dalla quindicesima casella per poi risalire fino al dodicesimo posto. Il pilota siciliano della KTM è stato autore di una partenza perfetta, svoltando davanti a tutti alla prima curva, ha provato ad allungare su Herlings. L’olandese però, si è rifatto sotto ed ha superato Cairoli.   

Cairoli si prende Gara 2

Tony Cairoli ha dominato il secondo round, allungando dai suoi diretti inseguitori giro dopo giro. Subito dietro Herlings, che conferma il suo grande momento di forma e sembra proprio aver trovato la giusta confidenza con la moto. Completa il podio Paulin, ormai ad una sola lunghezza dal secondo posto della classifica generale. Decimo Gajser, ancora alle prese con i postumi della caduta del sabato.
Prossimo appuntamento in Francia il 28 maggio, come sempre su Eurosport, canale 210 della piattaforma Sky.

Tutti i siti Sky