Caricamento in corso...
13 agosto 2017

MXGP Svizzera. Cairoli altro passo verso il titolo

print-icon
tc2

TC222 Tony Cairoli - GP Svizzera 2017 (foto: official web site MXGP.com)

Herlings vince il GP di Svizzera, ma Cairoli con il quarto posto finale amministra saggiamente il vantaggio in classifica mondiale, quando mancano quattro GP al termine di una stagione esaltante. Prossimo appuntamento MXGP in Svezia - 20 agosto - da seguire come sempre su Eurosport, canali 210/211 della piattaforma Sky

Gara 1 – Tonus profeta in patria                                                              

La prima manche si è giocata sul duello tra lo svizzero Arnaud Tonus (Yamaha) e Max Anstie (Husqvarna). Il padrone di casa, spinto dal suo pubblico, ha chiuso sulla bandiera a scacchi con un distacco inferiore al secondo sul rivale con il quale ha dato vita ad un duello fantastico per tutta la gara.

Il leader del mondiale, il nostro Tony Cairoli, ha condotto una manche attenta ed intelligente che pur non avendolo visto vincitore, lo porta comunque sul podio, terzo a solo 1.4 secondi da Tonus. È un gran risultato anche in ottica campionato, perché il più diretto avversario, il compagno in KTM Herlings, chiude sesto.

Gara 2 – In ritorno di Herling, ma Cairoli controlla

Herlings, che sulla sabbia di Lommel in Belgio era sembrato essere il pilota più in forma del momento, doveva necessariamente riscattarsi nella seconda manche del GP di Svizzera per cercare di tenere aperta la corsa al titolo. La risposta del giovane olandese a Tony Cairoli c’è stata e la vittoria in gara 2 e nel GP è chiara e meritata.

Entrando nella cronaca della seconda prova, il campione del mondo MX2 ha vinto alla grande, mettendosi alle spalle la coppia francese Paulin (Husqvarna) – Febvre (Yamaha) con Cairoli quarto a sette secondi e Gajser quinto.  

Quaranta sono i punti portati a casa nel week end da Herlings, che però ne “mangia” solo due al grande TC222. Quando mancano quattro gare al termine con ancora 200 punti da assegnare, il siciliano può amministrarne 97 di vantaggio.

La lunga corsa verso il nono titolo mondiale prosegue, alla grande. Prossimo appuntamento MXGP in Svezia - 20 agosto - da seguire come sempre su Eurosport, canali 210/211 della piattaforma Sky

La classifica del mondiale MXGP a quattro GP dal termine della stagione

I PIU' VISTI DI OGGI