17 agosto 2017

MXGP, Cairoli in Svezia con vista mondiale

print-icon
Ton

Tony Cairoli, KTM (Svizzera 2017) - Foto: MXGP Official Twitter

Sedicesima appuntamento, il terzo consecutivo del mese d’agosto con il pilota siciliano sempre leader del campionato e ormai lanciatissimo verso la conquista del nono titolo iridato, (più 97 da Herlings). Highlights gara-1 e live gara-2 domenica ore 17.00 su Eurosport 2, canale 211 della piattaforma Sky

Uddevalla è l’ultimo round del tour de force d’agosto. A quattro tappe dalla fine del mondiale MXGP Cairoli è saldamente davanti e prosegue senza sbavature la corsa verso il suo nono titolo iridato. In Svizzera ha tenuto botta conservando il margine di 97 lunghezze da Herlings. L’olandese, sesto e primo nelle due manche elvetiche, ha rosicchiato solo due punti a TC222 che ha chiuso rispettivamente con un terzo e un quarto posto. E’ diventata una guerra di nervi, Tony “il calcolatore” l’ha capito ed è lì senza forzare, pronto a gestire il bottino maturato in quindici GP. Ora, dritti verso il rush finale passando necessariamente da Uddevalla.

Svezia, l’ultima è di Febvre

Torna dopo un anno d’assenza dal calendario MXGP: il precedente parla francese e risale all’edizione 2015. Romain Febvre conquistò autorevolmente entrambe le manche sullo sterrato svedese nonostante la buona verve di Kevin Strijbos nel round 2, poi costretto ad accontentarsi del secondo piazzamento. Cairoli, alle prese con la frattura al gomito, ha ottenuto un tredicesimo e un terzo posto in condizioni a dir poco precarie. E’ storia di due anni fa, da riaggiornare nel weekend per compiere un altro passo verso la meta. 

Programma TV

Highlights gara-1 e live gara-2 domenica ore 17.00 su Eurosport 2 (canale 211 della piattaforma Sky)

La classifica MXGP a quattro tappe dalla fine – I primi cinque

Tony Cairoli – KTM – 605
Jeffrey Herlings – KTM – 508
Gautier Paulin – Husqvarna – 486
Clement Desalle – Kawasaki – 483
Tim Gajser – Honda - 406

I PIU' VISTI DI OGGI