10 settembre 2017

Cross, MXGP: infinito Cairoli. In Olanda il suo 9° titolo mondiale

print-icon
cai

Tony Cairoli, 31 anni, 9 volte campione del mondo di cross (Foto LaPresse)

Il 31enne siciliano campione del mondo di cross per la 9^ volta in carriera. Secondo posto nella Gara-1 del Gran Premio d'Olanda ad Assen (penultimo della stagione) e matematico successo nella MXGP 2017

Tony Cairoli è campione del mondo di cross per la 9^ volta nella sua strepitosa carriera. Stavolta nessun errore a differenza di quanto accaduto una settimana fa a Jacksonville: Cairoli con gande concentrazione ha chiuso al secondo posto la Gara-1 in Olanda, ad Assen, penultimo GP stagionale. Il piazzamento gli è bastato per scrivere un’altra pagina di storia del motocross. Sarebbe bastato anche il 16° posto per centrare l'obiettivo che lo porta a quota 9 mondiali, come Valentino Rossi nel Motomondiale. Il 31enne siciliano è partito come un razzo, ha dominato e solo a metà gara ha subìto il ritorno di Jeffrey Herlings, padrone di casa.

Ordine d'arrivo Gara-1

1. Herlings (Ola-KTM); 2. Cairoli (Ita-KTM); 3. Febvre (Fra-Yamaha); 4. Anstie (GB-Husqvarna); 5. Strijbos (Bel-Suzuki); 6. Coldenhoff (Ola-KTM); 7. Bobryshev (Rus-Honda); 8. Paulin (Fra-Husqvarna); 9. Lack (Let-Husqvarna); 10. Simpson (GB-Yamaha).

Classifica Mondiale 

1. Cairoli (Ita-KTM) punti 695 (Campioe del Mondo); 2. Herlings (Ola-KTM) 602; 3. Paulin (FraHusqvarna) 558; 4. Desalle (Bel-Kawasaki) 544;  5. Gajser (Slo-Honda) 485; 6. Febvre (Fra-Yamaha) 459; 7. Nagl (Ger-Husqvarna) 401; 8. van Horebeek (Bel-Yamaha) 400;  9. Coldenhoff (Ola-KTM) 392; 10. Bobryshev (Rus-Honda) 380.

L'annata di Tony

La stagione 2017 è stata spettacolare per il trentunenne di Patti, che finalmente ha potuto correre libero dagli infortuni. Nel 2015 e nel 2016 infatti i problemi fisici avevano pesantemente limitato le prestazioni di TC222 che aveva dovuto subire “gli attacchi al trono” portati prima dal francese Febvre (Yamaha) e poi dallo sloveno Gajser (Honda), meritatamente campioni del mondo 2015 e 2016.

L'obiettivo

Per Cairoli adesso c’è la possibilità di uguagliare il record assoluto di titoli mondiale cross della leggenda Stefan Everts, il belga che di campionati ne ha conquistati dieci. Appuntamento quindi al prossimo anno per una nuova sfida mondiale, non prima però di aver corso anche il GP di Francia, ultima prova del 2017 oltre al Cross delle Nazioni che chiuderà la stagione ad ottobre.

I suoi trionfi

Nel 2005 Campione del Mondo MX2 (Yamaha); 2007 Campione del Mondo MX2 (Yamaha); 2009 Campione del Mondo MX1 (Yamaha); 2010 Campione del Mondo MX1 (KTM); 2011 Campione del Mondo MX1 (KTM); 2012 Campione del Mondo MX1 (KTM); 2013Campione del Mondo MX1 (KTM); 2014 Campione del Mondo MXGP (KTM); 2017 Campione del Mondo MXGP (KTM).

I PIU' VISTI DI OGGI