13 settembre 2017

Indycar 2017, si decide tutto a Sonoma

print-icon
Par

Indycar Series 2017 (foto: http://www.indycar.com)

Ancora sette piloti matematicamente in grado di vincere il titolo 2017 quando manca la sola gara di Sonoma, che assegna punteggio doppio. In testa alla classifica Josef Newgarden, ma Scott Dixon è a soli tre punti. Può succedere di tutto in California, nella notte tra domenica e lunedì (live a partire dalle 00.40 su SkySport3)

Tutto in una corsa

Una stagione di 17 GP, inclusa la Indy 500, si deciderà domenica con l’ultima corsa, a Sonoma (ex Sears Point) in California sul circuito permanente di 4 km (non su uno dei classici ovali della serie USA).

La classifica è incredibilmente compatta con Newgarden in testa con 560 punti, solo tre in più di Dixon. Il ventiseienne del Tennessee ha vinto 4 gare, tre delle ultime cinque, ma il disastro in uscita dai box al Glen ha permesso a Dixon di farsi veramente sotto, malgrado quest’anno sia salito una sola volta sul gradino più altro del podio.

Il leader della serie ha le idee chiare: “Possiamo controllare il nostro destino. Dipende da noi far si che accada”. Il riferimento è chiaro: vincere!,  per non lasciare spazio a dubbi ed incertezze e portare al team di Roger Penske il titolo nell’anno del debutto con la “corazzata” di The Captain.

Gli sfidanti

Se Newgarden ha le idee chiare, non si puo’ certo pensare che gli inseguitori la pensino in modo diverso. Si tratta di gente del calibro di Scott Dixon, pilota del team di Chip Ganassi, già quattro volte vincitore del titolo e dei compagni di squadra del leader, Helio Castroneves e Simon Pagenaud (campione 2016). Il neozelandese, con un distacco di soli tre punti dalla vetta, può conquistare il campionato con una vittoria, esattamente come il giovane del Tennessee.

Arriva a Sonoma con la possibilità dire la sua per il titolo anche Helio Castroneves. Esperienza da vendere e piede pesantissimo per un pilota che in carriera ha vinto 30 corse nella Indycar, tra cui tre 500 miglia di Indianapolis. Il 42enne brasiliano si presenta in California terzo in classifica con 42 punti di gap da Newgarden, pronto alla battaglia, forse l’ultima della sua storia in Indy (potrebbe correre con le sports-car nel 2018).

Pagenaud lo scorso anno conquistò il titolo a Sonoma in un vero e proprio showdown con Will Power, suo compagno di squadra. Oggi ha 34 punti di distacco dal leader ed è quarto in classifica mentre Power è quinto a -68 (malgrado tre vittorie e sei pole). Per entrambi la strategia è chiara: fare il massimo possibile e poi vedere cosa succede. Tra guasti meccanici, ritiri, caution…tutto può accadere.

Così in diretta su Sky

GP di Sonoma, live nella notte tra domenica e lunedì a partire dalle 00.40 su SkySport3

I PIU' VISTI DI OGGI