15 settembre 2017

Bentley Continental GT, nuova dinastia al Salone di Francoforte 2017

print-icon

Il nuovo gioiello della casa inglese riprende le basi estetiche del prototipo EXP10 Speed 6. Guadagna in dinamismo senza lasciare il suo carattere da extra lusso. Vediamone insieme le caratteristiche principali

Torna la Bentley Continental GT, una delle massime espressioni di lusso e sportività. La piattaforma è quella già utilizzata sulla nuova Panamera, grande vantaggio per la terza edizione della coupé che guadagna più slancio e dinamismo rispetto a quella che sostituisce. Lunga 4.81 m, altezza di 1.41 m, ma le ruote anteriori si trovano ora 13,5 cm più avanti.

Il nuovo modello è dotato di archi passaruota ben torniti, del tetto a goccia e della mascherina ispirata al prototipo EXP 10 Speed 6, oltre ai classici fari anteriori circolari tipici della Bentley: la tecnologia d’illuminazione è a Led con funzione Matrix.

Mancano 80 kg rispetto al vecchio modello, ma con 2.200 kg non si può parlare di peso piuma. A bordo ci sono dotazioni da ammiraglia, come le personalizzazioni nell’abitacolo: a disposizione del conducente ci sono 15 tipi di moquette, 15 varietà di rivestimenti in pelle, sedili elettrici con 20 regolazioni e un impianto audio da 18 altoparlanti e 2.200 watt come optional. Non mancano 10 metri quadrati di legno. 

Per chi volesse cucirsi addosso la propria versione ci sono gli esperti della divisione Mulliner, specializzati nella creazione di Bentley su misura.

Powered by automoto.it

I PIU' VISTI DI OGGI