17 settembre 2017

WEC, 6 Ore di Austin: doppietta per Porsche in qualifica

print-icon
wec

Qualifiche WEC 6 Ore di Austin 2017

Porsche totalizza la seconda doppietta stagionale in qualifica ad Austin: pole position per la 919 Hybrid n.1, davanti alla gemella, la n.2

Seconda doppietta stagionale in qualifica per Porsche: ad aggiudicarsi la pole position nella 6 Ore di Austin sono stati Neel Jani e Nick Tandy, sulla 919 Hybrid n.1, che condividono con André Lotterer. Lo svizzero e il britannico hanno ottenuto la media di 1’44”741, battendo di poco più di due millesimi la vettura gemella, la 919 Hybrid n.2, affidata a Timo Bernhard e Earl Bamber.

Per trovare la prima delle Toyota classificate bisogna scendere al terzo posto: la TS050 Hybrid n.8, affidata a Kazuki Nakajima e Sébastien Buemi, ha sì avuto la meglio nella sfida interna con la vettura gemella, la n.7 di Mike Conway e Kamui Kobayashi, ma ha accusato un distacco di oltre un secondo e mezzo dall’equipaggio in pole position.

In LMP2 ad imporsi sono stati André Negrao e Nicolas Lapierre, sull’Alpine A470 Gibson n.36; i due coéquipier  hanno avuto la meglio sull'Oreca 07 Gibson n.13 della Vaillante Rebellion di David Heinemeier Hensson e Mathias Beche e sull'Oreca 07 Gibson n.38, di Thomas Laurent e Oliver Jarvis.

Nella classe LMGTE Pro, terza pole position stagionale per la Ferrari 488 GTE n.71, affidata al nostro Davide Rigon e al britannico Sam Bird. Completano la top 3 la Ford GT n.67, di Andy Priaulx e Harry Tincknell, e la Aston Martin n.95, nelle mani di Nicki Thiim e Marco Sorensen.

In LMGTE Am, Pedro Lamy e Paul Dalla Lana si confermano imbattibili sul giro secco al volante della loro Aston V8 Vantage n.98: quella ad Austin sarà la loro quinta partenza al palo in questo campionato.

Powered by automoto.it

I PIU' VISTI DI OGGI