18 settembre 2017

Indycar, Newgarden campione 2017 al primo anno in Penske

print-icon
Jos

Battuto per 13 punti l'ex campione e compagno di squadra Pagenaud. Si tratta del primo pilota americano a vincere il titolo dal 2012 (in quella stagione vinse Hunter-Reay). Il team Penske è ancora una volta davanti a tutti

Il campionato Indycar 2017 ha un nome nuovo, Josef Newgarden. Il 26enne pilota del team Penske (solo Jacques Villeneuve aveva vinto il titolo prima in più giovane età) ha dimostrato di essere un vero campione, in grado di gestire l’enorme  pressione accumulata dopo il fattaccio di Watkins Glen. E sì perché quando tutto sembrava ormai raggiunto un’uscita dai box poco accorta, gli aveva tolto tutto il vantaggio in classifica e qui a Sonoma si è presentato con solo 3 punti su Scott Dixon.

Eppure ha saputo gestire in modo perfetto la gara, lasciando sfogare gli avversari e il compagno di squadra Simon Pagenaud e portandosi  a casa il primo successo della carriera. Una carriera che si preannuncia lunghissima dato anche i soli 26 anni. Una carriera che premia da subito il pilota scelto dal “Capitano” Roger, che ha scommesso tutto su di lui. E lo stesso Josef lo ha da subito premiato della fiducia accordatagli, già dal primo anno.

La concorrenza era spietata; Helio Castroneves, Scott Dixon, Simon Pagenaud e Wilson Power: insomma esperti piloti, tutti in grado di arrivare a centrare il successo all’ultima gara. Eppure li ha messi in fila, li ha tenuti a bada e si è presentato sotto la bandiera a scacchi dopo 326 lunghissimi chilometri, in seconda posizione con il titolo cucito sulla tuta. Davanti a lui il campione uscente e alle spalle una stagione veramente spettacolare portata a termine. Da domani si cambia, nuove monoposto, piloti come Sato al cambio di scuderia e anche qualche ritocco al regolamento, giusto per regalare un maggior spettacolo a chi guarda questo campionato. Poi se dovesse arrivare anche il nome importante, allora che sia il benvenuto: Fernando Alonso è avvertito e sollecitato….

I PIU' VISTI DI OGGI