19 settembre 2017

Salone di Francoforte 2017: ecco l'Audi R8 V10 RWS

print-icon
aud

La R8 a trazione posteriore porta le emozioni di Le Mans nel garage di 999 fortunati. Scopriamo insieme le caratteristiche principali della nuova supercar di casa Audi

In molti appassionati ormai chiedevano l'adozione della trazione posteriore sul modello di punta di Audi e così, il marchio tedesco, ha pensato di soddisfarli, trasferendo la tecnologia maturata nei campionati LMS alla nuova versione di Audi R8 RWS. La sigla RWS sta per rear wheel series e verrà declinata nelle varianti coupé e spyder nella fabbrica di Böllinger Höfe. La tiratura, per sottolineare l'esclusività del mezzo, verrà limitata a soli 999 esemplari.
Il CEO di Audi Sport GmbH, Stephan Winkelmann, ha dichiarato che si tratta di una vettura pensata per puristi, capace di portare il concetto delle vetture LMS dalla pista alla strada.

Oltre a nuovi dettagli di meccanica, con una cavalleria da 450 Cv distribuiti su 10 cilindri ed una riduzione di 50 kg rispetto al modello tradizionale, cambiano anche i dettagli estetici. All'esterno le prese d'aria si caratterizzano per i particolari opachi, mentre all'interno, ricco di pelle ed alcantara, è presente una targhetta con il numero seriale.

I prezzi, per i 999 clienti che se la potranno permettere, partiranno da 140.000 euro per la coupé e 153.000 per la spyder.

Powered by automoto.it

I PIU' VISTI DI OGGI