19 settembre 2017

Jaguar E-Pace, a Francoforte arriva la sorella minore

print-icon
jag

Comoda, spaziosa, ma soprattutto più agile e comoda per le strade italiane. Tanta tecnologia di bordo, con un occhio di riguardo alla sicurezza. Scopriamola insieme

Oltre agli enormi SUV che popolano da tempo le nostre strade, da qualche tempo le case automobilistiche stanno affiancando i propri modelli di punta con versioni più compatte. Un esempio di chi ha fatto questa scelta è Jaguar che a Francoforte ha presentato la nuova E-Pace, sorella minore del grosso SUV F-Pace di cui richiama il design con gruppi ottici a LED simili e cerchi da 21 pollici.

Il passo del crossover ammonta a 2,68 metri, con una capacità di carico di 577 litri, assicurando un'abilità elevata anche per i lunghi viaggi.

Gli interni si distinguono per l'utilizzo di materiali curati con finiture ben realizzate. La tecnologia di bordo fa affidamento su di una strumentazione digitale con da 12,3 pollici e su di un display per l'infotainment con tecnologia TouchPro. Anche la tecnologia di assistenza alla guida è particolarmente all'avanguardia con una doppia telecamera frontale che gestisce il Traffic Sign Recognition con Adaptive Speed Limiter, il Lane Keep Assist, l'Emergency Braking con Pedestrian Detection, e l'Adaptive Drive Beam.

Per quanto concerne i motori, saranno disponibili esclusivamente i motori Ingenium a 4 cilindri benzina e diesel, nelle varianti da 150, 180 e 240 CV per quanto riguarda il diesel e in quelle benzina 2.0 da 250 e 300 CV. Il cambio automatico ZF a nove rapporti è di serie sui benzina e sui diesel da 240 CV, mentre la trasmissione manuale a sei marce è di serie per i diesel da 150 e 180 CV.

Powered by automoto.it

I PIU' VISTI DI OGGI