22 settembre 2017

Formula E, torna il motorsport in Svizzera dopo più di 60 anni

print-icon
For

Come reazione all'incidente di Le Mans del 1955, costato la vita a 84 persone, il paese elvetico aveva vietato le gare motoristiche. Dal prossimo anno, però, le auto elettriche torneranno a correre

Dopo più di 60 anni senza gare in pista, la Formula E riporta il motorsport nel paese elvetico con l'ePrix di Zurigo, gara che sarà parte integrante del calendario del prossimo anno.

Era dal 1955, anno in cui nella 24 Ore di Le Mans morirono a seguito di un terribile incidente 84 persone, che la Svizzera aveva detto addio alle gare. La legge che bandiva le corse in pista era stata ammorbidita due anni fa, arrivando a consentire le gare di vetture elettriche ed è così che, a quasi 64 anni da quando Fangio aveva vinto l'ultima gara disputata su territorio elvetico, la FIA ha inserito una tappa della Formula E.

«Reintrodurre la nostra disciplina in una nazione nella quale è bandita dal 1955 rappresenta il raggiungimento di un traguardo importante per la FIA - afferma il presidente della Federazione, Jean Todt -. Vorrei ringraziare chi si è impegnato affinché questo obiettivo fosse centrato. Per noi è molto importante presentare il motorsport ad un nuovo pubblico».

«Tutto questo non sarebbe stato possibile senza i principi fondamentali che muovono la Formula E: portare avanti la rivoluzione elettrica e la mobilità sostenibile», ha dichiarato Alejandro Agag, CEO della Formula E.

Formula E - il calendario della stagione 2017/2018

2-3 Dicembre - Hong Kong
13 gennaio - Marrakech
3 febbraio - Santiago
3 marzo - Città del Messico
17 marzo - San Paolo
14 aprile - Roma
28 aprile - Parigi
19 maggio - Berlino
10 giugno - Zurigo
14-15 luglio - New York
28-29 luglio - Montreal

Powered by automoto.it

I PIU' VISTI DI OGGI