27 settembre 2017

CIV SBK: Michele Pirro, manita tricolore

print-icon
PIR

Michele Pirro (foto: www.twitter.com)

Il pilota pugliese nello scorso fine settimana ha centrato il quinto titolo italiano nella prova di sabato, per poi dare spettacolo in una rocambolesca gara domenicale

Michele Pirro: veloce, versatile, vittorioso. Il pugliese dal doppio lavoro infatti non solo è tester di lusso per la Ducati in MotoGP e Superbike, ma vero e proprio cannibale sportivo del CIV, sempre tra le derivate di serie, dove nello scorso fine settimana si è laureato campione italiano per la quinta volta.

Dopo otto vittorie consecutive in altrettante gare sulla Ducati del team Barni Racing, Michele era arrivato al Mugello con la concreta possibilità di conquistare la matematica certezza del titolo già nella gara del sabato. Missione compiuta, grazie a un secondo posto alle spalle di Lorenzo Zanetti.

Nonostante il clima di festa per la manita italiana, il pilota numero 51 non si è certo rilassato, e anche nella piovosa gara domenicale, ha dato show dopo una partenza rocambolesca; uno spettacolo da rivivere integralmente questa sera e domani, alle 21.30, su Sky Sport MotoGP.

La stagione di Michele Pirro si sta avviando a conclusione con più di un buon risultato in bacheca: il pilota pugliese ha raccolto nelle due wild card mondiali 18 punti, frutto di un nono e un quinto posto (e avrà ancora una fiche da giocare a Valencia). Ha conquistato il quinto titolo italiano, il secondo in Superbike dopo i due vinti nella Superstock e il campionato 2009 Supersport; contemporaneamente sul fronte sviluppo ha dato un contributo fondamentale nel rendere la Desmosedici GP la moto che in stagione ha centrato 4 successi. Veloce, versatile, vittorioso, o più semplicemente Michele Pirro.

I PIU' VISTI DI OGGI