29 settembre 2017

All’asta la Ferrari F2001 di Schumi

print-icon
F20

F2001 (foto: Sutton Images)

La Ferrari F2001 di Schumacher sarà battuta all’asta organizzata da RM Sotheby’s a New York. Con questa monoposto Schumi vinse il secondo titolo con la Rossa. Si potrebbero dover sborsare fino a 4 milioni di euro per questo pezzo di storia della Formula 1

All'asta Contemporary Art Evening Auction, in programma a New York il 16 novembre prossimo, RM Sotheby’s proporrà un’auto unica che, a loro detta è un’opera d’arte. Parliamo della Ferrari F2001 che Schumacher ha guidato nel Gran Premio di Monaco e di Ungheria.

La F2001 fu pensata per adattarsi al nuovo regolamento imposto ai team per la stagione 2001e fu disegnata da Rory Byrne. Il progetto si incentrava sull’innalzamento di 5cm dell’ala anteriore e sul nuovo disegno della stessa con una forma a cucchiaio nella parte centrale e sul nuovo alettone posteriore.

Con la F2001 la Ferrari riuscì a portarsi a casa il titolo piloti con Schumacher e quello costruttori con tre mesi di anticipo, grazie ad una doppietta del Kaiser e di Barrichello all'Hungaroring. In totale, la Ferrari nel 2001 riuscì a conquistare 9 vittorie, 11 pole position e 19 piazzamenti a punti, di cui 15 a podio.

Vi state chiedendo con quanti “zero” dovrete compilare l’assegno? Stando ad alcune indiscrezioni potreste dover sborsare oltre 4 milioni di euro.

Powered by automoto.it

I PIU' VISTI DI OGGI