17 ottobre 2017

Ducati Monster 821, un tuffo nel passato all’insegna del primo modello

print-icon
9-3

Per celebrare i 25 anni di uno dei suoi modelli più di successo, arriva da Borgo Panigale un modello rinnovato dalle linee nostalgiche

In occasione del venticinquesimo anniversario di uno dei modelli più venduti della casa di Borgo Panigale, Ducati ha presentato la nuova Monster 821. Se il design ricorda fortemente il primo modello del 1992, tanti sono i dettagli che la legano all’ultima versione del 1200, con il terminale dal taglio sportivo, strumentazione TFT e nuovo faro con striscia centrale a led. Optional sulla nuova 821 il comando del cambio Ducati quick-shift up and down e il Multimedia System.

Non solo le forme ricordano il primo modello, ma anche i colori, con la possibilità di acquistare la moto anche in giallo Ducati, oltre che nei tipici rosso brillante e nero opaco. Non cambia il telaio che rimane il classico a traliccio di acciaio, accompagnato da forcella rovesciata da 43 e ammortizzatore posteriore regolabile nel precarico della molla. L'impianto frenante con doppio disco anteriore da 320 mm adotta pinze Brembo monoblocco M4-32 e il peso in ordine di marcia, a serbatoio vuoto, è dichiarato in 195 kg.

La tecnologia  di guida sbarca anche su questa 821 con il Safety Pack che comprende ABS Bosch e controllo di trazione entrambi regolabili. Inoltre i tre riding mode disponibili hanno tarature dedicate per ABS come per traction control.
Per quanto riguarda il motore 821, è un otto valvole Testastretta II, che eroga una potenza di 109 cavalli a 9.250 giri, mentre la coppia massima è di 8,8 kgm a 7.750 giri.

Il prezzo di partenza è di 11.190 euro per la versione Ducati Red e sale fino a 11.390 per la colorazione Dark Stealth e la Ducati Yellow.

Powered by moto.it

I PIU' VISTI DI OGGI