17 ottobre 2017

Volvo Polestar 1, ibrida da 600 CV e 150 km di autonomia full-electric

print-icon
pol

Presentata Polestar 1, Grand Tourer Coupé ad alte prestazioni, è la prima vettura del nuovo corso di Polestar come marchio indipendente. Scopriamola insieme

Il nuovo corso di Polestar come brand indipendente dedicato alle vetture 100% green altamente prestazionali comincia con Polestar 1, la Grand Tourer Coupé ibrida presentata oggi in Cina. Il power-train della Polestar 1 consta di un motore a combustione interna e da un doppio motore elettrico posizionato sull’asse posteriore, che permette una distribuzione ottimale della coppia a ciascuna ruota.

Le prestazioni sono certamente degne di nota: la Polestar 1 sviluppa fino a 600 CV di potenza e 1000 Nm di coppia massima. Il dato più interessante, però, è quello dell’autonomia in modalità full electric, 150 km; è record per un’ibrida.

La Polestar 1 è la perfetta rappresentazione del processo di separazione da Volvo: la vettura sfrutta sì la piattaforma modulare SPA della casa svedese, ma vanta anche soluzioni all’avanguardia perfezionate dagli ingegneri di Polestar. Un esempio? La sofisticata tecnologia applicata al telaio resa possibile dalle nuovissime sospensioni elettroniche a controllo continuo della Öhlins, Continuously Controlled Electronic Suspension (CESi). L’impiego della fibra di carbonio per il telaio consente la riduzione del peso e l’aumento del 45% della rigidità torsionale.

La Polestar 1 sarà prodotta nel centro di Chengdu, in Cina, che verrà inaugurato entro la metà del 2018. A partire da oggi è già possibile ordinare la vettura esclusivamente sul web. Per permettere ai potenziali clienti di vedere le auto da vicino, però, verranno aperti diversi Spazi Polestar nel mondo. L’approccio innovativo di Polestar nella vendita dei propri modelli si concretizza nell’offerta di abbonamenti della durata di due o tre anni.
Questa formula all-inclusive non prevede depositi iniziali e include nella rata mensile servizi come ritiro e riconsegna dell’auto a casa in caso di manutenzione e la possibilità di utilizzare un altro modello della gamma Polestar. Grazie alla tecnologia Phone-As-Key, poi, il proprietario dell’auto ha la possibilità di condividere una chiave virtuale con altre persone e di accedere ad una gamma di servizi on-demand.

Oltre alla Polestar 1, nei prossimi anni arriveranno altri due modelli del brand dedicato alle vetture elettriche ad alte prestazioni. Si tratta di Polestar 2, primo battery-electric vehicle di Volvo Car Group che si propone come alternativa alla Tesla Model 3, e Polestar 3, un SUV di dimensioni generose. 

Powered by automoto.it

I PIU' VISTI DI OGGI