31 ottobre 2017

WRC 2017, le pagelle del rally del Galles

print-icon
SUT

Elfyn Evans (GBR) / Daniel Barritt (GBR) WRC 2017 (foto: Sutton Images)

Ecco le pagelle del Rally del Galles che ha visto Evans vincere la sua prima gara in assoluto nel WRC e Seb Ogier laurearsi Campione del Mondo per la quinta volta

In Galles Evans ha vinto la gara, ma Ogier ha conquistato il suo quinto mondiale consecutivo! E solo il  francese penta-campione iridato poteva oscurare il capolavoro di Evans e delle coperture DMack, che con una grande prestazione hanno letteralmente dominato l’intero fine settimana!

Evans voto 10: si riprende con gli interessi quello che Neuville gli aveva tolto in Argentina e centra la sua prima vittoria assoluta nel campionato del mondo rally!

Neuville voto 9: commette delle sbavature ad inizio gara ma poi rimonta e chiude al secondo posto. Peccato aver perso il mondiale per due errori grossolani commessi ad inizio campionato.

Ogier voto 9.5: da grande campione qual è, attacca dove le condizioni sono difficili e riacciuffa la terza posizione chiudendo così il campionato.

Mikkelsen voto 8.5: sulla terra ha già un gran bel feeling con la sua Hyundai e lo dimostra. In Australia potrebbe partire per vincere.

Latvala voto 8: fatica a trovare la quadra del setup ad inizio gara, privandosi così la possibilità di poter ambire al podio.

Tanak voto 9: conclude il weekend rallentando nella parte finale della power stage per far vincere il campionato piloti al suo compagno di squadra. Degno scudiero e papabile pretendente al titolo 2018.

Meeke voto 7.5: peccato per qualche piccola sbavatura, dopo la sosta forzata imposta da Citroen, il britannico sembrerebbe aver ritrovato la retta via.

Paddon voto 6.5: sottotono per tutto l'anno, anche qui chiude lontano dai primi. In Australia sono convinto che se la giocherà!

Sordo voto 5.5: una gara dove ha sempre sofferto e difatti rispetta le previsioni finendo molto arretrato in classifica.

Lappi voto 5: una stagione con alti e bassi,  più alti, ma il rally del Galles è stato poco digerito dal finlandese.

Breen voto 4.5: esce di strada durante la prima tappa, rovinando così ogni aspettativa che Citroen riponeva in lui per questo appuntamento.

Al Qassimi voto 4: come sempre "passeggia' per le prove e porta sul palco d'arrivo la sua C3 wrc.

Ostberg S.V.: troppi problemi in un unico weekend, impediscono al norvegese di far vedere il suo talento.

Hanninen voto 3.5: stava facendo molta fatica anche lui e mentre stava spingendo per risalire ha toccato dovendo così  abbandonare la gara.

In Australia la gara sarà una autentica passerella per Ogier, mentre forse potremo assisteste ad una bella sfida fra Neuville e Tanak che andranno a giocarsi la piazza d'onore alle spalle del francese della M-Sport, dopo una stagione davvero tiratissima.

Powered by Fox Sports

I PIU' VISTI DI OGGI