06 novembre 2017

Tutte le novità Ducati ad EICMA

print-icon
coo

Ducati nella World Premier milanese svela la nuova gamma 2018. Dalla attesissima Panigale V4 alla Panigale 959 Corse, dalla nuova Multistrada a un'inedita Scrambler 1100. Ecco tutte le novità

La presenza della casa di Borgo Panigale ad EICMA 2017 è iniziata con la presentazione mondiale dei modelli alla Ducati World Premiere. In realtà un assaggio non da poco era già arrivato con la nuova Monster 821 al debutto a Rimini qualche settimana fa.

Panigale V4

Motore V4 per 241 cv supportato da ciclistica al top. 1100 cc con alesaggio 81mm come da limite imposto ai prototipi MotoGP e 13.000 giri con allungo a 14.000. Non basta? Ecco allora fasatura scoppi Twin Pulse e cornetti aspirazione a geometria variabile. Questo il biglietto da visita della regina. Il nuovissimo propulsore a quattro cilindri era già stato presentato in occasione del Gran Premio della MotoGP a Misano Adriatico, adesso è la volta della moto completa. 195 km e tra versioni: Panigale V4, V4S e la raffinatissima V4 Speciale.

Multistrada 1260

La "adventouring" di Ducati si presenta con un nuovo motore - derivato dalla X-Diavel presentata due anni fa - e una ciclistica rivista per una maggiore stabilità. La potenza arriva a 158cv, con una curva di coppia ancora più favorevole. Da segnalare l'arrivo del cruscotto TFT da 5" e del quickshifter DQS con assistenza in innesto e scalata. Numerose poi le declinazioni del modello: 1260, 1260S, 1260S D|Air e Pikes Peak, mentre per la Enduro ci sarà da aspettare ancora un po' di tempo.

Panigale 959 Corse

Arriva ad EICMA  la versione top Panigale più piccola. La 959 Corse è caratterizzata da una livrea che riprende quella della MotoGP e - soprattutto - da un comparto sospensioni full-Öhlins con forcella NIX30 da 43mm e mono-ammortizzatore TTX al retrotreno. Lo scarico è ovviamente racing con i terminali Ducati Corse by Akrapovič.

Scrambler 1100

Al salone di Milano la Ducati porta anche la sorella maggiore del grande successo Scrambler 800. La 1100 monta bicilindrico Desmodue, derivato dal Monster 1100, e viene proposta in tre versioni (1100, Sport e Special). Guida divertente e poco impegnativa sono le promesse della "sorellona" grazie ad una buona iniezione di coppia e all'adeguamento delle ciclistica resosi ovviamente necessario.

Monster 821

La naked di Borgo Panigale, nella nuova versione 821, è già stata anticipata alla stampa alcune settimane fa. Ecco come è fatta e come va.

Ducati Monster 821

Powered by moto.it

I PIU' VISTI DI OGGI