07 novembre 2017

Tutte le novità Yamaha ad EICMA 2017

print-icon
COP

Ecco tutte le novità della Casa di Iwata al Salone di Milano 2017: YZF-R1M e R1, MT-07, MT-09 SP, Tracer 900 affiancata da una versione GT, il tre ruote sportivo Niken, Super Tenéré Raid e il prototipo della Tenéré 700

Al Salone di Milano 2017 è presente anche la Casa dei tre diapason che mette in mostra numerose novità: la superbike si aggiorna nell’elettronica, mentre la gamma delle funbike si rinnova con la nuova MT-07 con e la versione SP della MT-09.
Novità nell’estetica e nella ciclistica per la Tracer 900, e nasce anche la versione GT, più completa di accessori e ricca nel pacchetto elettronico. 
La maxi-enduro XT1200ZE Super Ténéré si presenta con un modello Raid Edition con tanti accessori e dettagli che la rendono pronta all’avventura! Continua lo sviluppo del prototipo T7 (in mostra lo scorso anno a Eicma) che si presenta con un nuovo nome: Ténéré 700 World Raid. E ci sono anche tanti dettagli tecnici.
Allo stand del Salone di Milano non mancherà Niken, la prima moto a tre ruote presentata al Salone di Tokyo poche settimane fa.

Yamaha MT-07

Il look della funbike con motore bicilindrico crossplane si avvicina a quello della sorella maggiore. Linee più forti e una nuova sella più confortevole in grado di accogliere motociclisti di ogni statura. Sarà sempre disponibile una versione “depo” da 35kW guidabile con patente A2.

Yamaha MT-09 SP

Arriva la versione SP anche per la regina del “Dark Side of Japan”: colorazione grigio-nero con dettagli in blu, sospensioni completamente regolabili e monoammortizzatore marchiato Öhlins. Arriverà già a gennaio 2018.

Yamaha Tracer 900 e 900 GT

L’amata sport tourer da 847 cc si presenta al Salone di Milano 2017 con linee più moderne e affilate, il plexiglass (più protettivo) è regolabile in altezza manualmente. Aggiornamenti importanti anche su sella, manubrio e pedane. Nuovo anche il forcellone, un po’ più lungo per garantire più trazione. Disponibile da marzo 2018 in due colorazioni.
Ci sarà anche una versione GT, il modello full optional della Tracer 900: borse rigide in tinta con la livrea, strumentazione a colori con display TFT, monoammortizzatore con regolazione da remoto del precarico, quick shift, cruise control, manopole riscaldate. Disponibile da giugno 2018 in tre colorazioni.

Yamaha Ténéré 700 World Raid

Il prototipo adventure di Yamaha torna al Salone di Milano: ora si chiama Ténéré 700 World Raid. Il motore è il bicilindrico parallelo da 689 cc della MT-07, mentre il telaio è stato disegnato e realizzato per migliorare la guida in fuoristrada. All’anteriore c’è una forcella a steli rovesciati. Il look è da vera moto da rally: cupolino alto, fianchetti e codino in carbonio e scarico laterale marchiato Akrapovič.
Il lancio nel mondo della produzione di serie è vicino: nel 2018 continuerà lo sviluppo in giro per tutto il mondo.

Yamaha XT1200ZE Super Ténéré Raid Edition

Al Salone di Milano 2017 arriva un versione speciale anche per la maxienduro da 1.199 cc: pleaxiglass più alto, faretti supplementari, piastra paramotore e con una coppia di nuove borse in alluminio. Tanta elettronica presente come sul modello base.
La nuova Super Ténéré Raid Edition si presenta con nuove grafiche e fianchetti in carbonio. Due le colorazioni disponibili da marzo 2018.

Yamaha Niken

È arrivata l’esclusiva moto a tre ruote della Casa dei tre diapason: telaio ibrido dedicato composto da due parti (l'area del trave principale è in acciaio, mentre quella del perno del forcellone è in alluminio), motore tre cilindri da 847 cc, forcelle regolabili in precarico ed estensione e monoammortizzatore completamente regolabile. Le ruote anteriori sono dotate del tecnologico sistema Yamaha Leaning Multi-Wheel (LMW) e c’è anche un pacchetto elettronico degno di una moto vera: mappature motore, traction control, cambio elettronico, acceleratore elettronico e strumentazione LCD.
La nuova Yamaha Niken arriverà nella seconda metà del 2018, prossimamente verranno comunicati data di apertura delle prenotazioni online ed prezzo.

Yamaha YZF-R1 e R1M

Le superbike di Iwata tornano più competitive che mai. La nuova R1M sarà equipaggiata con le evolute Smart EC 2 ERS, il sistema più sofisticato mai sviluppato da Öhlins. È stato migliorato anche il sistema di anti-impennata e arriva il cambio elettronico anche in scalata, proprio come molte altre concorrenti. Arriva anche una nuova grafica. Come negli anni passati la YZF-R1M sarà disponibile solo previa ordinazione online e i clienti potranno partecipare all'esclusiva Yamaha Racing Experience, due giornate in pista dove scoprire la prima R1 a fianco di piloti di ieri e di oggi.
Anche sulla versione base sono presenti gli aggiornamenti al quick shift e sarà disponibile in due nuovi colori a partire da marzo 2018.

Powered by moto.it

I PIU' VISTI DI OGGI