11 novembre 2017

EICMA 2017: KTM tira fuori l'asso dalla manica e presenta la 790 Adventure

print-icon

Una moto di media cilindrata dall'enorme potenziale, pronta a rivoluzionare il mercato delle maxi enduro. Vediamola insieme

KTM in questi ultimi anni ci ha abituati a rinnovamenti costanti della propria gamma e quest'anno ad EICMA ha portato un prototipo che, una volta in produzione, ridefinirà gli standard delle maxi enduro di media cilindrata.

Parliamo della KTM 790 Adventure, moto che dispone del propulsore della nuovissima 790 Duke, un motore bicilindrico capace di sprigionare circa 95 CV e che porta tante novità. Il cerchio anteriore è da 21 pollici, perfetto per affrontare percorsi sterrati, la forcella è a lunga escursione e a steli rovesciati, mentre il forcellone posteriore è in alluminio.

Ciò che colpisce maggiormente di questa moto è l'aspetto marcatamente fuoristradistico, con il parafango alto, faro quasi da rally - sebbene riprenda gli stilemi delle ultime moto - e scarico singolo marchiato Akrapovic.

Che è un prototipo lo si vede dalla componentistica assai raffinata: le piastre di sterzo sono ricavate dal pieno in alluminio, il road book da rally e i comandi al manubrio. Questa moto alzerà sicuramente l'asticella delle maxi enduro, ora non resta che aspettarne la produzione in serie!

Powered by moto.it

KTM 790 Adventure, versione Dakar

I PIU' VISTI DI OGGI