user
27 dicembre 2017

Le 10 supercar più impressionanti del 2017

print-icon
bug

Foto: automoto.it

Non ci si può sicuramente lamentare per l'arrivo di nuove sportive ad alte prestazioni durante questo anno. Ecco qua il meglio del meglio

Il 2017 è stato molto prolifico per le supercar (hypercar comprese). Giunti a fine anno ci sembra il caso di stilare la nostra personale classifica, che non guarda tempi sul giro ma solo le cavallerie in ordine decrescente.

1) Bugatti Chiron

Segue le orme della Veyron, pietra miliare nella ricerca delle prestazioni, la Bugatti Chiron si rinnova nello stile, molto più spaziale rispetto a prima, aggiungendo circa 500 CV ai precedenti 1001, per un valore di potenza spaventoso. Ben oltre i 400 Km/h di velocità massima e un'aerodinamica che con il solo alettone è capace di sviluppare la stessa forza frenante di una Golf.

2) Ferrari 812 Superfast

Raccoglie l'eredità della F12 TDF e porta il v12 aspirato a circa 800 CV. Ma non si tratta di una semplice rivisitazione della F12. L'auto è in gran parte nuova è c'è l'adozione dei sistemi di assistenza alla guida derivati dalla F1 di ultima generazione.

3) Corvette ZR1

Mancava sul listino da qualche anno e si tratta della versione "vitaminizzata" della C7. Il suo v8 raggiunge quota 765 CV. L'aerodinamica rivista suggerisce che nel Kentucky abbiano voglia di cimentarsi in qualche impresa epica al Ring.

4) Huayra Roadster

Opera d'arte su quattro ruote dell'atelier di Horacio Pagani. Cura per i dettagli maniacale e design elegante ma allo stesso tempo sportivo e orientato verso performance altissime. Ci pensa infatti il v12 biturbo AMG a far muovere l'auto con i 764 CV sviluppati e forse anche meglio della coupé visto che nonostante la perdita del tetto e le conseguenti modifiche per aumentare la rigidità strutturale, l'auto rimane più leggera dell'omologa versione coperta.

5) McLaren 720S

Prima nata nella nuova generazione super series che inaugura l'introduzione del Monocage II, struttura della cellula centrale in carbonio che incorpora anche il montante del tetto. Per il resto V8 4L da 720 CV e prestazione che vanno a scomodare la sorellona P1.

6) Porsche GT2 RS

È lei la nuova regina del Ring, con un tempo che fino a qualche anno fa era pensabile da auto come la Zonda R. Porta in strada il boxer più potente mai prodotto con 700 CV e si fregia di tecnologie prese dai campi di gara che la rendono efficace nonostante le sole due gomme posteriori per scaricare a terra tutta la potenza.

7) Ford GT

Icona indiscussa, storica vincitrice a Le Mans contro le Ferrari due volte a distanza di 50 anni. Si rinnova profondamente soprattutto rispetto alla prima generazione stradale. Telaio in carbonio e niente V8, ma un raffinato V6 in alluminio Ecoboost da 660 CV.

8) Lamborghini Huracan Performante

Vorremmo metterla comunque più in alto nella nostra classifica perché fa sopravvivere il V10 aspirato da 640 CV sotto al cofano, che le ha permesso di strappare il record del Ring alla 918. Ma l'innovazione tecnica più importante di questa vettura è il sistema ALA (Active Lamborghini Aerodynamic), che consente di gestire i flussi anche in maniera asimmetrica.

9) Mercedes AMG GT-R

Mentre tutti si chiedevano quando sarebbe arrivata la versione black series, Mercedes ha tirato fuori dal cilindro un coniglio mannaro che di nome fa GT-R. 585 CV dal V8 rabbioso di Affalterbach e tempi sul Ring altrettanto impressionanti.

10) Aston Martin Vantage

E' la rivisitazione di una delle sportive più celebri. Anche lei adotta la tecnologia della sovralimentazione con il V8 AMG da 510 CV e una linea che fa storia a parte. Non si sa ancora quali sensazioni susciti alla guida, ma il fatto che a curare il setting delle sospensioni sia un’ex Lotus ci fa ben sperare.

Powered by automoto.it

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Suns, contattato Budenholzer: rifiutata l'offerta

Montecarlo, quarti di finale: Dimitrov-Goffin LIVE

Embiid contro tutti: “Sarò l’incubo di Miami”

Neymar-Psg, c'è ancora tensione. E il Real...

Svezia, c'è chi non vuole Ibra: "Solo un egoista"

Armstrong patteggia: paga 5 mln, ne rischiava 100

Premier, tocca al Liverpool. Pensando alla Roma

SBK 2018, ad Assen le Ducati per fermare Rea

Fenerbahce-Besiktas, ancora violenza: gara sospesa

Incontro Milan-Uefa LIVE: settlement agreement

Lukaku, addio a Raiola: Jay-Z il suo nuovo agente

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi