29 dicembre 2017

Audi R8, la produzione terminerà nel 2020

print-icon
Aud

Nuovi piani per la super sportiva dei quattro anelli che non arriverà oltre la fine di questa decade

I piani a Ingolstadt sono chiari; a seguito di numeri non convincenti in termini di vendite la Audi R8, uno degli ultimi baluardi tra le supercar a motore aspirato, vedrà come termine della produzione il 2020.

Con lei muoiono i progetti per la versione elettrica E-Tron e Scorpion, la presunta hypercar con motore composto da 4 1.2L Ducati, per raggiungere i 1000CV. 

Prossimamente invece arriveranno i rimpiazzi di S/RS6 e S/RS7 e S8, che verosimilmente dovrebbero mantenere i propulsori 4.0L V8. Niente ibrido invece per il V6 2.9L biturbo di RS4 e RS5. Al top poi troveremo la RS Q7 con lo stesso V8 da 650 CV della Urus.

Powered by automoto.it

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

Kuzminskas allo scadere, l'Olimpia batte Cremona

La Juve non molla il Napoli, Genoa battuto 1-0

Allegri: "Critiche? Conta solo vincere. Sarri..."

Chelsea-Roma: ai dettagli l'affare Dzeko-Emerson

Inter, il Palace vuole Eder. Sturridge in stand-by

I Milwaukee Bucks hanno licenziato Jason Kidd

Liverpool, che tonfo a Swansea. Decide Mawson

Verona, Pecchia confermato e squadra in ritiro

Pirlo: "Il calcio italiano va rifondato"

Inter, ufficiale Rafinha: "Voglio la Champions"

Man City, De Bruyne rinnova fino al 2023

I PIU' VISTI DI OGGI
I PIU' VISTI DI OGGI