user
24 giugno 2018

Superbike: Laguna Seca, gara 1. E’ sempre Rea

print-icon
SBK

Rea e Davies - Laguna Sega Gara 1 (foto: http://www.worldsbk.com)

Arriva la settima vittoria in stagione per Jonathan Rea (Kawasaki) in Gara 1 a Laguna Seca, secondo Davies con la Ducati, chiude il podio Lowes con la Yamaha che conferma i grandi passi avanti della casa di Iwata

Ottavo appuntamento della stagione per il mondiale Superbike a Laguna Seca, dove Johnny Rea vince la sua settima manche stagionale (terza volta per lui in California). Questa volta a contendere il successo al tre volte campione del mondo della Kawasaki è stato Chaz Davies che aveva portato sabato in pole position la sua Ducati Panigale.

Momento chiave della gara il settimo giro. Davies in testa fino a quel momento, a causa di un errore in ingresso al Cavatappi, ha permesso a Rea di prendere in mano la corsa, costruendo in pochi passaggi un gap di un paio di secondi, sufficiente per mettersi al riparo da eventuali attacchi del ducatista (sono ora 70 i punti di vantaggio del nord irlandese in campionato).

Staccati tutti gli altri, tra i quali è emerso Lowes con la Yamaha che ha avuto ragione di Sykes (finito settimo), garantendosi nuovamente il podio e confermando la crescita degli ultimo round. Laverty ha portato l’Aprilia al quarto posto, replicando la sua miglior prestazione della stagione, e partirà domani con la sua RSV4-RF dalla pole grazie all’inversione della griglia.
Marco Melandri ha chiuso Gara 1 in quinta posizione e considerata la quarta fila del via non è male, così come è positivo il risultato di Xavi Fores con la Panigale del team Barni, primo tra gli indipendenti in California.

Chiudono la top 10 Tom Sykes, gara opaca la sua, ma comunque migliore di quella di van der Mark, ottavo con la Yamaha. Jordi Torres (MV Agusta Reparto Corse) è nono e Jake Gagne decimo con la Honda al miglior risultato nel mondiale Superbike.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più letti di oggi