Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 dicembre 2018

Speciale Paton: la storia del mito verde alle 23.30

print-icon

Sky Sport MotoGP si colora del verde Paton: sul canale 208 al via alle 23.30 il viaggio che ha portato la storica azienda meneghina dalla provincia di Milano al Tourist Trophy dell'Isola di Man. Nel 60esimo anniversario della fondazione, le nostre telecamere riscoprono la storia del marchio fondato da Giuseppe Pattoni nel 1958. Dalle avventure degli albori alle vittorie di quest'anno, con Michael Dunlop nella categoria Lightweight al TT e con John McGuinness nel Classic Senior

I MOTORI SCALDANO IL NATALE DI SKY

GLI SPECIALI DI SKY SPORT: UN NATALE DI CALCIO (E NON SOLO)

Quanto dista Milano dall’Isola di Man? Dipende. Servono poche ore di aereo e traghetto per arrivare in questo angolo di Gran Bretagna, ma il viaggio tra andata e ritorno può durare anche 60 anni: il tempo che ha separato la Paton dalla fondazione al successo in questo Tourist Trophy 2018.

La vittoria di Michael Dunlop nella categoria Lightweight bissa quella dell’anno scorso che porta la firma di Michael Rutter, a testimonianza che il trofeo con il Mercurio Alato non è arrivato a Cassinetta di Lugagnano per una fortunata coincidenza di fattori, ma è il risultato di un progetto che unisce tradizione, passione e modernità.

Nello speciale in onda a Natale su Sky Sport MotoGP ripercorriamo la storia avventurosa che ci ha portato a un presente di successi: dalla fondazione dell’azienda nata dal coraggio di Giuseppe Pattoni e Lino Tonti fino a scoprire nel dettaglio le moto che corrono al Tourist Trophy e al Classic TT.

Nei locali che ospitano vecchi prototipi e nuovissima produzione, riviviamo il debutto di Mike “The Bike” Hailwood, ma anche la vincente, freschissima cavalcata di Micheal Dunlop, capace di segnare il nuovo record sul giro dello Snaefell Mountain Course. Fabio Campanile ricorda l’incredula espressione del 18 volte vincitore del TT una volta sceso dalla S1-R; Roberto Pattoni ci ricorda gli anni vissuti in “bottega” al fianco di suo padre, il mitico “Pep”. Andrea Realini ci spiega come dal bicilindrico che equipaggiava la BIC500 campione d’Italia nel 1967 siamo arrivati al moderno propulsore che equipaggia la S1-R Lightweight.

La Paton mette in pista, pardon, su strada, una moto bella e vincente tra le 650 bicilindriche, e ottiene successi anche nel Classic TT, dove un altro mito ancora in attività come John McGuinness ha portato ancora una volta sul gradino più alto del podio la due ruote milanese.

Storie di moto e racconti di piloti: mai come al TT uomo e mezzo devono sentire un’intima corrispondenza per sfrecciare sulle strade strette tra muri, decollare dai dossi, volare sul Mountain per centrare il tempo e trovare gloria. Stefano Bonetti ci svela la magia della trasferta “sull’isola”, perché l’isola è quella e non c’è bisogno di specificare altro; con occhi sognanti ci racconta la passione che lo ha portato a presentarsi al via per 14 anni di fila.

Il rider bergamasco chiude il nostro viaggio alla Paton, perché è giusto che sia la voce di un pilota a spiegare come si può memorizzare un percorso da 60 chilometri, come sia possibile correre a oltre 190 di media con il sole (quando c’è) che ti acceca in controluce, come si trova la difficile messa a punto su un tracciato così particolare.

Dopo i racconti raccolti alla Paton l’Isola di Man sembra ancora più vicina e la passione per il magico mondo delle road races più viva. Su Sky Sport MotoGP potrete traghettarvi anche voi verso questa bella realtà meno conosciuta rispetto al mondo della pista, e sfrecciare con la fantasia al Tourist Trophy, in sella al mito verde Paton.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi