Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
12 gennaio 2019

Africa Eco Race, Botturi primo a Dakar

print-icon

Alessandro Botturi trionfa all'Africa Eco Race al primo tentativo, dimostrando di essere un pilota non solo molto veloce, ma anche capace di affrontare al meglio le novità di una gara dove bisogna navigare bene e imparare velocemente

QUI TUTTO SULL'AFRICA ECO RACE

Botturi non si è lasciato impressionare dall'esperienza di Ullevalseter: il due volte vincitore della gara ha provato fino all'ultimo a sfilare la vittoria dalle mani del bresciano, o per lo meno a metterlo in crisi, ma ha dovuto infine arrendersi alla fine dell'undicesima tappa, da Akjoujt a St.Louis. Tra le auto successo per l'Optimus di Strugo-Borsotto:  pochissime soddisfazioni invece per gli italiani, con Rossi-Marcon 31esimi, una gara calvario invece sia per Ceci-Bioli che per gli Scandola. Nei truck successo per la portoghese Elisabete Jacinto su Man insieme a Marques e Cochinho.

Tornando alle moto, grande soddisfazione ovviamente per Botturi:  «Sono contentissimo – esulta il lumezzanese alla fine di una ss da 115 km/h di media-, mi sono dovuto impegnare fino alla fine perché Ullevalseter ha deciso di giocarsi le sue ultime carte e ha provato a mettermi in crisi. Io però sono riuscito a rispondere e quando sono arrivato qua devo ammettere che mi sono commosso. Ho pensato a mia madre che è mancata di recente, ma dedico questo successo anche a me stesso perché in questi anni quando ero vicino a fare un bel risultato ho avuto tanta sfortuna. Ovviamente il mio pensiero va poi a mia moglie e ai miei figli che sono i miei primi tifosi nonostante con la moto io sia via da casa parecchio tempo durante l'anno».
Ullevalseter è stato l'unico ad avere il passo di Botturi, ma non è mai riuscito a metterlo davvero in crisi: «È più forte di me: un poco più veloce e migliore in navigazione».

L'Italia porta a casa anche il terzo posto nella generale con Simone Agazzi

Il bergamasco si è tolto la soddisfazione di salire sul podio insieme a due campioni. «La soddisfazione è doppia perché nonostante qualche errore di navigazione e un po' di sfortuna sono riuscito a portare a casa questo risultato». Jensen alla fine si è classificato quarto, Arredondo quinto. Veloci a tratti ma non sufficientemente abili a navigare per conquistare il podio.Bravi anche Domenico Cipollone e Franco Picco. Il primo conquista una settima posizione insperata alla vigilia, mentre il vicentino chiude nella top ten e secondo nella +450.

L'Africa Eco Race 2019 si conclude con il trasferimento da St.Louis a Dakar: i mezzi partiranno dalla spiaggia per poi festeggiare sul podio del Lago Rosa.

Pos Nat. Pilota Moto Distacco
1 103 ita BOTTURI Alessandro YAMAHA  
2 100 nor ULLEVALSETER Pal Anders KTM 00:04:54
3 116 ita AGAZZI Simone HONDA 02:28:06
4 102 nor JENSEN Felix JI BYGG 02:45:03
5 101 gtm ARREDONDO Francisco KTM 05:55:39
6 106 fra CARILLON Patrice KTM 06:34:34
7 123 ita CIPOLLONE Domenico KTM 06:59:12
8 157 fra CAVELIUS Philippe KTM 07:24:10
9 104 svk ZATKO Jan KTM 11:14:20
10 107 ita PICCO Franco YAMAHA 12:24:26

AFRICA ECO RACE

  • tag

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi