Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
09 novembre 2016

Il Gallo c'è ma non basta, Denver perde a Memphis

print-icon
gal

Danilo Gallinari autore di 21 punti nella sfida con Memphis (Getty)

Nella notte di Nba l'azzurro gioca una buona partita ma la sua squadra è punita da un canestro sulla sirena di Gasol. I Nuggets battuti 108-107 dai Grizzlies. Atlanta vince a Cleveland. Lakers battuti in casa da Dallas

Quarta sconfitta stagionale per i Denver Nuggets di Danilo Gallinari che nella trasferta al FedExForum di Memphis cedono 108-107 ai Grizzlies, a condannare la franchigia di coach Michael Malone un canestro da due punti di Marc Gasol sulla sirena.

Match molto equilibrato con le due formazioni che chiudono in parità il primo parziale, 26-26, per arrivare all'intervallo lungo sul 56 pari, nel terzo parziale sale a +3 Memphis che si porta a +7 nell'ultimo quarto ma subisce la rimonta della squadra ospite che a 7" dalla fine effettua il sorpasso grazie a un canestro di Emmanuel Mudiay ma nel finale ci pensa Gasol a regalare la vittoria ai Grizzlies (4-4 in stagione) dopo due ko consecutivi.

Buona prova per Gallinari autore di 21 punti, 2 assist e 7 rimbalzi in 38 minuti, meglio di lui tra i Nuggets solo Mudiay, 23 punti. Per quanto riguarda Memphis da segnalare i 20 punti di Vince Carter seguito da Marc Gasol, 19 e Zach Randolph, 16.

I risultati delle altre gare disputate: Cleveland Cavaliers-Atlanta Hawks 106-110; Brooklyn Nets-Minnesota Timberwolves 119-110; Portland Trail Blazers-Phoenix Suns 124-121; Los Angeles Lakers-Dallas Mavericks 97-109; Sacramento Kings-New Orleans Pelicans.

Video

Tutti i siti Sky