Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
19 novembre 2016

Gallo ne fa 21 ma Denver perde. Beli e Hornets ok

print-icon
den

Non basta l'ottima prestazione dell'azzurro ai Nuggets, sconfitti all'overtime da Toronto. Non la miglior serata per Belinelli, che con 6 punti dà comunque il suo contributo alla vittoria dei suoi Hornets su Atlanta. Con 28 di Thompson e 23 di Durant i Warriors si sbarazzano dei Celtics

Una vittoria e una sconfitta, ma all'overtime e al termine di una discreta prestazione. Questo il bilancio dei due italiani in campo nella notte Nba. Vincono gli Hornets di Marco Belinelli; perdono, dopo un tempo supplementare, i Nuggets di Danilo Gallinari. Cominciando dal "Beli", Charlotte batte 100-96 Atlanta con Nicolas Batum (24 punti), Cody Zeller (23) e Kemba Walker (21) nelle vesti di trascinatori. Non la migliore serata di Belinelli che, comunque, dà il suo contributo e in 26 minuti di gioco mette a referto 6 punti, un rimbalzo e tre assist. Niente da fare, invece, per Denver che si arrende ai Raptors all'overtime con il risultato di 111-113. Le percentuali al tiro di Danilo Gallinari non sono eccellenti (4/13 e 0/5), ma l'azzurro fa comunque registrare al suo attivo 21 punti, 9 rimbalzi e un assist in 43 minuti di gioco. Mudiay e Chandler ne fanno 25 a testa, ma Toronto ha la meglio trascinata dai 30 punti di 30 punti di DeMar DeRozan.

Golden State, Thompson e Durant trascinatori - Attenti a quei due: Clay Thompson e Kevin Durant trascinano Golden State contro Boston: è la decima vittoria dei Warriors in 12 partite. I Warriors si sbarazzano di Boston con il punteggio di 104 a 88 e vincono la sesta partita consecutiva. Klay Thompson ne fa 28, doppia doppia per Durant con 23 punti e 10 rimbalzi, mentre per Stephen Curry i punti sono solo 16 ma tanto basta per battere i Celtics sul loro parquet. I Cleveland Cavaliers hanno battuto in casa i Detroit Pistons senza problemi, grazie a una super partita di Irving che segna 25 punti, LeBron James 21, mentre Kevin Love mette a segno una doppia doppia da 12 punti e 14 rimbalzi.

Bene gli Spurs, Lakers ko. Oklahoma senza problemi - Nessun problema anche per gli Spurs che hanno sconfitto i Lakers 116-107. Per San Antonio 23 punti per Kawhi Leonard e LaMarcus Aldridge e per sette giocatori in doppia cifra. I Clippers hanno battuto i Sacramento Kings 121 a 115. Bene la coppia Blake Grifffin- J.J. Redick: 29 punti per il primo e 26 per il secondo ma sono i 38 punti e i 13 rimbalzi di Cousins ha lasciare l'amaro in bocca ai Kings. Brooklyn non è riuscita a contenere Westbrook e così i Thunder hanno vinto contro i Nets 124-105. Per Westbrook alla sirena sono 30 punti, 13 assist e 11 rimbalzi per la sua quarta tripla doppia in stagione. Nelle altre partite della notte vittorie anche per New Orleans, Memphis e Phoenix.

Video

Tutti i siti Sky