Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
27 novembre 2016

Warriors e Spurs inarrestabili. Riscatto Hornets

print-icon
min

Steph Curry e Kevin Durant si danno il 5 dopo la vittoria su Minnesota (Getty)

Undicesima vittoria consecutiva per Golden State: 115-102 a Minnesota. Trentaquattro punti per Steph Curry. Decima vittoria in trasferta per San Antonio, ancora imbattuta lontano dal parquet di casa. Dopo quattro sconfitte di fila, Charlotte torna alla vittoria sui Knicks 107-102: cinque punti per Belinelli

Sempre più Warriors. Sempre più Steph Curry. Undicesima vittoria consecutiva per Golden State: 115-102 a Minnesota. Dopo quattro sconfitte di fila, Charlotte si riscatta e supera i Knicks 107-102. Cinque punti per Marco Belinelli. Nona vittoria di fila per San Antonio: che batte i Wizards a Washington per 112-100. Non si ferma nemmeno Russel Westbrook, che con un'altra tripla doppia eguaglia LeBron James e guida Oklahoma alla vittoria sui Pistons 106-88.

 

 

Nonostante l'assenza di Draymond Green, vittima di una distorsione alla caviglia sinistra subita nel corso della sfida di venerdì contro i Lakers, i Warriors battono i Timberwolves 115-102. Curry ha messo a segno 17 punti (sui 34 totali) nel terzo quarto permettendo ai suoi di prendere il largo. Ventotto punti per Durant con dieci rimbalzi e sei stoppate.

Spurs giganti in trasferta - Non si ferma neanche San Antonio: nono successo di fila per gli Spurs che hanno piegato 112-100 i Washington Wizards. I texani si confermano imbattuti in trasferta: 10 i successi fuori dal pasquet di casa. Ventiquattro i punti per LaMarcus Aldridge. Venti per Tony Parker e 19 per Kawhi Leonard. Ai Wizards non bastano i 25 punti di Bradley Beal e i 21 di John Wall.

Riscatto per gli Hornets del Beli - Dopo quattro sconfitte di fila, gli Charlotte Hornets battono 107-102 i New York Knicks. Partita in volata decisa dai 28 punti di Kemba Walker, e da i 18 con 17 rimbalzi di Jeremy Lamb; venti minuti in campo per Marco Belinelli che risponde con 5 punti. Ai Knicks non bastano i 25 punti di Kristaps Porzingis.

Westbrook incredibile - Gli Oklahoma City Thunder strapazzano 106-88 i Pistons. Protagonista assoluto Russel Westbrook: autore di 17 punti, 13 rimbalzi e 15 assist. Per lui è la seconda tripla doppia consecutiva, la 44.esima in carriera, come LeBron James. Vittoria esterna dei Memphis Grizzlies: 110-107 a Miami. Finale in volata deciso da Mike Conley che segna 11 dei suoi 21 punti negli ultimi 3 minuti; bene anche Marc Gasol, 28.

 

Video

Tutti i siti Sky