Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
21 dicembre 2016

NBA, i Lakers annunciano la statua per Shaq

print-icon
Statua Shaquille O'Neal, Los Angeles Lakers

La statua raffigurante Shaquille O'Neal verrà rivelata il 24 marzo 2017 (Foto Lakers.com)

La franchigia di Los Angeles onorerà Shaquille O'Neal dedicandogli una statua di 540 chili che sarà sospesa a tre metri d'altezza. È il quinto gialloviola a ricevere una scultura allo STAPLES Center dopo Kareem Abdul-Jabbar, Magic Johnson, Jerry West e Chick Hearn.

Shaquille O’Neal dovrà coniare per se stesso un altro soprannome: dopo “The Big Aristotle”, “Big Baryshnikov”, “Big Fella” e tutti gli altri, ora sarà conosciuto anche come “The Big Statue”. I Los Angeles Lakers hanno infatti deciso di onorare la sua carriera in maglia gialloviola con una statua, che verrà inaugurata nella Star Plaza dello STAPLES Center il prossimo 24 marzo in occasione della partita interna con i Minnesota Timberwolves. La mole della statua in bronzo, ovviamente, è enorme: sarà alta quasi tre metri e peserà oltre 540 chili, ma soprattutto sarà sospesa a tre metri dal terreno, con Shaq immortalato nella sua leggendaria posa mentre schiaccia a due mani.

Quinta scultura Lakers — Lo stesso O’Neal e diversi ex compagni di squadra saranno presenti alla cerimonia e attorno alle 17 ora locale parleranno davanti al pubblico, che potrà partecipare gratuitamente. Attorno alle 18 il velo verrà tolto dalla statua realizzata da Julie Rotblatt Amrany e Omri Amrany, che avevano già firmato le altre quattro sculture dello STAPLES dedicate ai grandi della storia gialloviola, vale a dire Kareem Abdul-Jabbar, Chick Hearn, Magic Johnson e Jerry West (anche quelle di Wayne Gretzky e Oscar De La Hoya sono presenti al palazzo di L.A.). C’è da scommettere che quella per Kobe Bryant sia già stata commissionata, ma per il momento sarà il suo grande compagno-rivale a ricevere questa rara onorificenza da parte della franchigia con cui ha vinto tre titoli di campione NBA.

Titoli — Nelle sue otto stagione ai Lakers, Shaq ha vinto anche tre titoli di MVP delle Finali e uno della stagione regolare nel 2000, oltre a essere nominato per sette volte All-Star (nel 1999 la partita delle stelle non si disputò per il lockout). O’Neal non detiene nessun record singolo nella storia dei gialloviola — anche perché la concorrenza tra Wilt Chamberlain, Bryant, West, Magic, Kareem e tutti gli altri è agguerrita — ma compare nella Top-10 per punti (13.895, 7°), rimbalzi (6.090, 6°), stoppate (1.278, 2°), percentuale dal campo (57.5%, 2°) oltre a tiri tentati e segnati sia dal campo che ai liberi. Parametrandoli sulle gare disputate, solamente Elgin Baylor (27.4) ha una media di punti a partita superiore ai suoi 27.0, con cui è secondo alla pari con Jerry West.

Video

Tutti i siti Sky