Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
28 dicembre 2016

NBA, Kemba Walker sceriffo per l'All Star Game

print-icon

VIDEO. Dal 25 dicembre fino al prossimo 16 gennaio sono aperte le votazioni per l'All Star Game di New Orleans. Gli Hornets hanno girato un video per sponsorizzare la candidatura del loro giocatore franchigia, Kemba Walker, diventato per l'occasione "Walker Charlotte Ranger"

A meno di due mesi dal weekend dell’All Star Game di New Orleans che partirà dal prossimo 17 febbraio, è partita la battaglia per conquistare uno dei dodici posti disponibili nel roster della partita delle stelle. In lizza nel ruolo di point guard a Est, assieme ai più quotati Kyrie Irving, Kyle Lowry e Isaiah Thomas, c'è anche Kemba Walker, il leader degli Charlotte Hornets che sta vivendo una stagione che sa molto di definitiva consacrazione. Per portarne avanti la candidatura si sono mossi anche i suoi compagni di squadra. i quali hanno realizzato un video ironico in cui il numero 15 viene trasformato in “Walker Charlotte Ranger”, il guardiano della squadra di Marco Belinelli che così bene sta facendo in questi primi due mesi di regular season. Il breve spot può contare su un cast d'eccezione: Frank Kaminsky nei panni del collega dello sceriffo, Michael Kidd-Gilchrist nel ruolo dell’uomo della sicurezza e anche con la partezipazione di Steve Martin, la storica voce che annuncia formazioni e canestri allo Spectrum Center di Charlotte. Quella che canta in sottofondo invece è quella di Spencer Hawes, che nel motivetto definisce il suo ranger un "NBA game changer”, uno di quelli che così spesso ha spostato gli equilibri in favore degli Hornets.

Kemba Walker #NBAVote – Walker infatti sta vivendo una stagione straordinaria, la migliore in carriera per punti realizzati (22.3) e percentuale da tre punti (41.1%), in una squadra che si sta confermando come squadra da playoff nella Eastern Conference. Le votazioni sono partite il giorno di Natale e si concluderanno alla mezzanotte americana del 16 gennaio. Per esprimere le proprie preferenze si possono utilizzare gli account social, oltre che ovviamente il sito NBA.com. Non sappiamo se questo video basterà a regalargli una convocazione per la partita di febbraio, di certo il voto per la simpatia lo ha già conquistato.

Video

Tutti i siti Sky