Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
08 gennaio 2017

NBA, il dramma di J.R. Smith svelato in un video

print-icon

Insieme alla moglie Jewel Harris rivela la nascita prematura - di cinque mesi - della figlia Dakota, che ora ha 5 giorni e pesa neppure mezzo chilo. 

Momento tutt’altro che semplice per J.R. Smith. La guardia dei Cleveland Cavs, che dopo l’operazione subita al pollice della mano destra dovrà attendere fino alla prossima primavera per poter tornare in campo, ha affidato al sito Uninterrupted (piattaforma video creata dal suo compagno ai Cavs LeBron James) un messaggio registrato insieme alla moglie Jewel Harris, che fa luce sulle sorti della loro neonata bambina. La gravidanza di Ms. Smith, infatti, da lieta notizia è presto diventata fonte di grande preoccupazione, visto che la coppia ha dato alla luce la piccola Dakota cinque mesi in anticipo sulla data di nascita inizialmente prevista, con ovvie ripercussioni sullo stato di salute della neonata. Dakota — fa sapere la madre nel video — pesa oggi neppure mezzo chilo ma proprio le difficoltà che J.R. Smith e signora stanno affrontando, comuni a così tante altre coppie nel mondo, sono state il motivo che ha spinto i due a condividere il loro momento difficile, affidandosi alle preghiere di tutti nella speranza di poterlo superare. 

Il futuro - Smith, che prima dello stop forzato stava viaggiando a 8.6 punti di media con solo il 34% dal campo, è parte importante degli equilibri interni della squadra campione in carica, grazie alla sua pericolosità dal perimetro e alle sue doti difensive. Per sopperire alla sua lunga assenza, i Cavs hanno recentemente messo sotto contratto Kyle Korver, ma anche alla luce degli sviluppi nella sua vita personale, tutta Cleveland non vede l’ora di riabbracciare il proprio n°5 nella speranza che si chiuda presto un capitolo davvero difficile della sua vita.

Video

Tutti i siti Sky