Please select your default edition US
Set Default:
Go
Your default site has been set for 7 days
Caricamento in corso...
05 marzo 2017

NBA, Indiana allo scadere ringrazia Robinson III

print-icon

Paul George segna tutti i suoi 34 punti nei primi tre quarti, poi Atlanta sembra prendere il controllo della gara ma la tripla all'ultimo secondo di Glenn Robinson III dà la vittoria ai Pacers (97-96), che così si avvicinano al quinto posto a Est degli Hawks

Alla fine del primo quarto gli Hawks mostrano sul maxischermo un bel filmato che omaggia i sette anni spesi con la maglia di Atlanta da Jeff Teague, oggi playmaker avversario, alle prese con un’interessante sfida nella sfida contro quello che per anni è stata la sua riserva, Dennis Schröder. Un bel gesto da parte dei padroni di casa, che in realtà non sembrano rimpiangerlo troppo, anche guardando al tabellone, che li vede comodamente in vantaggio 30-19 dopo i primi dodici minuti. Solo che Paul George — già caldo nel primo quarto, chiuso con 13 punti — prende letteralmente in mano la partita segnando 24 dei 50 punti con cui i Pacers vanno all’intervallo in perfetta parità (con 6/7 da tre punti) che diventano 34 già alla fine del terzo quarto, chiuso dagli ospiti sopra di 7 dopo essersi ritrovanti anche sul +11 (70-59). 

Figli d’arte alla ribalta — A evitare che la partita si spacchi in due ci pensa il contributo solido e costante di due giocatori come Paul Millsap (23 e 10 rimbalzi alla fine per lui) e Dennis Schröder (18 con 7 assist) ma a riportare di peso Atlanta in gara è la scintilla offensiva di Tim Hardaway Jr., che coach Darvin Ham (con Budenholzer squalificato per un turno dalla lega) chiama in campo dalla panchina venendo ricompensato con 24 punti (di cui 10 nel quarto quarto) compreso il canestro da tre con cui gli Hawks coronano la rimonta e impattano la gara a 4:30 dalla fine (84-84). Un’altra tripla, questa volta di Sefolosha, porta i padroni di casa davanti, un vantaggio che Atlanta mantiene fino agli ultimi secondi quando all’errore da tre del possibile +5 di Hardaway Jr. fa seguito la tripla del vantaggio a 0.6 secondi dalla fine di Glenn Robinson III (11 totali per lui). I padroni di casa hanno un ultimo possesso per provare a vincere ma il tiro di Millsap è quasi impossibile e finisce fuori bersaglio, consegnando così la vittoria ai Pacers nonostante il quarto quarto da zero punti per George. 

Video

Tutti i siti Sky