18 luglio 2017

NBA, Manu Ginobili giocherà un altro anno con i San Antonio Spurs

print-icon

La decisione del campione argentino era attesa in questi giorno, dopo che lui stesso aveva chiesto del tempo per riflettere; secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski il numero 20 degli Spurs giocherà anche il prossimo anno a San Antonio

C’eravamo quasi abituati all’idea di dirgli addio, di averlo salutato durante l’ultima partita persa contro i Golden State Warriors, dimostratisi troppo forti per le esigue forze dei nero-argento, orfani tra gli altri anche di Kawhi Leonard infortunato e non in grado di opporre una valida resistenza a Steph Curry e compagni. E così tutto l’AT&T Center si era alzato in piedi quando Gregg Popovich aveva deciso di richiamare in panchina per l’ultima volta Manu Ginobili, protagonista come al solito nonostante l’età e le defezioni. Il 4-0 degli Warriors ormai era inevitabile e l’argentino era ritornato a sedersi passando in rassegna il palmo delle mani di tutti i suoi compagni, prima di vedersi ironicamente domandare dal suo coach: “Vuoi tornare di nuovo in campo?”, mentre la gente non smetteva di applaudirlo. Il suo cenno del capo in risposta sembrò davvero un saluto, una sorta di passaggio definitivo di consegne dopo 15 anni di lotta con gli Spurs e al termine di una lunga carriera in cui Ginobili ha letteralmente vinto tutto. Il dubbio era però rimasto ed era stato il diretto interessato a coltivarlo con le sue parole in conferenza stampa poco dopo: “In alcuni momenti ho pensato di non avere le forze per continuare, mentre altre volte sono stato bene in campo – raccontò sorridente -; mi sono sentito pieno di energie, più utile alla squadra. Penso di poter giocare ancora”. Cinque semplici parole che, secondo quanto annunciato dal solito Adrian Wojnarowski, troveranno conferma nelle prossime ore, nelle quali è atteso un possibile annuncio da parte di Ginobili: “Gli Spurs stanno mettendo a posto gli ultimi dettagli per confermare il ritorno per la 16^ stagione di Ginobili con i nero-argento”. All'alba dei 40 anni (che Ginobili compirà la settimana prossima), bastava molto meno per far tornare a sognare i tifosi NBA di mezzo mondo.

Le parole di Ginobili: "Penso di poter giocare ancora"

I PIU' VISTI DI OGGI