25 agosto 2017

La NBA sbarca nel calcio: Curry al PSG, LeBron al Barcellona!

print-icon
Steph Curry

Steph Curry, ospite d'onore al Parco dei Principi (foto Getty)

Bombe di mercato? No, solo una notte di mezza estate: Stephen Curry ha dato il calcio di inizio alla sfida tra Paris Saint Germain e St. Etienne, indossando per una sera i colori del club parigino e incontrando Neymar. Nel frattempo, LeBron James ha postato su Instagram una foto con la maglia del Barcellona

Mancano ancora più di cinquanta giorni all’inizio della stagione NBA e poco meno di un mese a quello dei training camp, per questo ai giocatori della lega rimane ancora qualche giorno di vacanza da potersi godere in giro per il mondo. E mentre nella Eastern Conference Cleveland e Boston hanno provato a scambiarsi i playmaker per avvicinarsi ai Golden State Warriors, la stella dei campioni in carica Steph Curry si è regalato una serata… al Parco dei Principi di Parigi a vedere il Paris Saint-Germain. Il numero 30 dei "Dubs", per una sera, è diventato il numero 30 dei parigini, ricevendo l’onore di dare il calcio d’inizio della partita con il St. Etienne, sbloccata dal PSG grazie al gol di Cavani su rigore nel primo tempo e poi vinta per 3-0. In attesa che la situazione legata a Kylian Mbappé si risolva, i padroni del mercato hanno potuto sognare per una sera la combinazione tra Curry e Neymar – due dei giocatori più seguiti sui social network e che si erano già incontrati in passato, specialmente nelle scorse finali NBA quando il brasiliano ha osservato a bordo campo gara-2 in compagna di Lewis Hamilton. "È stato un vero privilegio vedere le più grandi stelle del mondo qui a Parigi, a partire da uno come Neymar che lo scorso anno è venuto a vedere Golden State" ha dichiarato Curry dopo la gara. "Ogni volta che è in campo, sai che qualcosa sta per succedere. Ci sono tantissime somiglianze nel modo in cui giochiamo, perché a entrambi piace dare il massimo in campo. È sempre sorridente, si vede che ama quello che fa".

LeBron veste blaugrana

In un’altra parte del mondo, intanto, LeBron James si è sentito in dovere di rispondere condividendo su Instagram una sua foto con la maglia blaugrana del Barcellona – casualmente, oppure no, al centro dell’estate di mercato per via del trasferimento di Neymar. Il messaggio allegato alla foto “Neanche le ombre possono oscurare la mia luce!! Doppio senso per tutti quelli che possono capirlo! #striveforgreatness🚀 #savagemode😤 #LiveLaughLove❤” è, come spesso accade, piuttosto criptico. Un messaggio per Curry? Uno per Kyrie Irving? Uno per i suoi haters? O per quelli che bruciano le maglie dei giocatori, già presi di mira su Twitter qualche giorno fa? Chissà. Intanto, mancano solo una cinquantina di giorni all’inizio dell’attesissima stagione NBA…

I PIU' VISTI DI OGGI