Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 gennaio 2019

NBA Sundays: Atlanta-Milwaukee live su Sky dalle 21:30

print-icon

In diretta dalle 21.30 su Sky Sport NBA, Atlanta ospita Milwaukee in una gara da vincere a tutti i costi per i Bucks: un match nel quale confermare di essere una squadra da vertice, una di quelle che non sbagliano mai contro avversari alla portata

LO SPECIALE NBA SUNDAYS

“I Milwaukee Bucks sono la miglior squadra a Est per record al giro di boa della regular season NBA”. Una frase che in Wisconsin sognavano di sentir pronunciare sin dallo scorso ottobre, ma che non immaginavano potesse diventare realtà così in fretta. La rivoluzione portata avanti da coach Mike Budenholzer ha portato i suoi risultati, con buona pace per gli Hawks che forse si sono liberati di lui troppo in fretta. L’ex assistente allenatore degli Spurs – chiamato alla prima sfida da allenatore di Milwaukee in Georgia - è stato uno dei protagonisti dell’ultima versione vincente (e convincente) di Atlanta, prima che la dirigenze decidesse di rifondare da zero, salutando tutti i giocatori fondamentali di quel gruppo e ripartendo dal fondo della Eastern Conference. Il Draft 2018 ha portato in dote Trae Young, una scommessa da vincere sul medio-lungo periodo (visto che nel breve, Doncic appare imbattibile al confronto con chiunque altro). Ma soprattutto Atlanta rappresenta il passato di Budenholzer che ritorna in un momento delicato nella stagione dei suoi Bucks: quello della conferma al vertice, dopo aver sorpreso la Lega per quasi tre mesi, colpendo dall’arco con giocatori inattesi e cavalcando un Antetokounmpo formato MVP (capace di battere anche un super James Harden nel recente scontro diretto). Nella prima sfida stagionale di meno di una settimana fa, Milwaukee ha messo sin da subito le cose in chiaro: 43-14 di parziale nel primo periodo e una partita terminata già prima di iniziare. In quell’occasione Giannis Antetokounmpo restò sul parquet soltanto per 19 minuti, chiudendo con 6/8 al tiro, 16 punti, dieci assist e otto rimbalzi messi a referto passeggiando. Al termine della sfida erano addirittura otto i giocatori in doppia cifra, con la panchina dei Bucks che resto a lungo in campo in una sfida poi vinta con 32 punti di margine. Sì, un vero e proprio massacro; una vendetta sportiva in tutto e per tutto da parte di Budenholzer. La prossima sfida, ad Atlanta, sperano in Wisconsin possa avere lo stesso finale.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi