Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
03 maggio 2019

NBA, a Dallas hanno un'idea: rinominare una strada in onore di Dirk Nowitzki

print-icon

In vista delle imminenti elezioni cittadine, uno dei nove canidati sindaci si è fatto promotore di questa iniziativa: Dirk Drive o Nowitzki Way potrebbe allora sorgere nelle vicinanze dell'American Airlines Center, andando a rimpiazzare una strada chiamata... Houston Street

IL COMMOVENTE ADDIO DI DIRK NOWITZKI

NOWITZKI, L'OMAGGIO A SORPRESA DI DOC RIVERS

In un podcast molto ascoltato in città, il direttore di “D Magazine” ha lanciato una divertente provocazione: quanto sarebbe bello se l’intera città di Dallas venisse ribattezzata in onore di Dirk Nowitzki? Trovata esagerata, forse, ma se non la città, almeno una strada: Dirk Drive, magari attorno al campo di casa dei Mavericks, l’American Airlines Center. E quella che sembrava una chiacchiera scherzosa, è diventata in fretta qualcosa di molto concreto: “Cosa si potrebbe rinominare in onore di Dirk per rendergli giustizia?”, si era interrogato Maneul Solis, 32 anni, uno dei nove candidati sindaci alle imminenti elezioni cittadine. Quando poi ci si è accorti che una delle vie adiacenti al palazzetto è Houston Street, l’occasione è sembrata perfino troppo ghiotta: “Abbiamo reso omaggio anche troppo a lungo a Houston [città e squadra rivale, in un sentito derby texano, ndr], è tempo di cambiare. Rinominiamo questa strada in onore di Dirk, ‘the big German’ lui che ha contribuito a costruire questa arena. Chi sta dalla mia parte, per la creazione di Dirk Drive?”. Houston Street si snoda per più di cinque chilometri – rendendo omaggio a Sam Houston, uno dei padri fondatori texani – ma un segmento della lunga via (North Houston Street) transita proprio accanto all’American Airlines Center e quel nome alle orecchie dei tifosi dei Mavs suona proprio male. Il candidato sindaco ne vuole approfittare, e ha più di una ragione (anche personale) per farlo: “Quando mia figlia piccola, di un solo anno, ha avuto bisogno di un trapianto di cuore al Children’s Medical Center ho scoperto che Nowitzki era uno dei sostenitori più costanti di quella struttura medica. Lo ha sempre fatto senza voler apparire, in silenzio, lontano dalle telecamere, ma almeno una volta all’anno visitava tutti i piccoli pazienti nel ruolo di Uncle Dirk. Come possiamo pensare di non ringraziarlo con un gesto anche solo simbolico, dopo tutto quello che lui ha fatto per questa città?”. E così la proposta è stata formulata, approfittando anche della recente esperienza di rinominare una precedente via in onore del sindacalista e attivista Cesar Chavez (morto nel 1993): un processo che ha richiesto anni, che nel caso di Nowitzki necessita di una cosiddetta super-maggioranza perché si tratta di personaggio vivente e perché le difficoltà logistiche e burocratiche sono comunque notevoli. La volontà però sembra esserci e qualcuno ha anche avanzato un nome ancora migliore di Dirk Drive per la futura strada: Nowitzki Way. “Nome perfet per dimostrare il nostro rispetto verso una persona che ha influenzato in mille modi diversi la nostra città. E se uno gioca nei Mavericks, ora è chiamato a giocare alla maniera di Nowitzki, rispettando il gioco in primis, i tuoi compagni, comportandosi in una certa maniera dentro e fuori dal campo, tutti tratti riassunti dalla sua persona”.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi