Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 maggio 2019

Playoff NBA, Kawhi Leonard schiaccia in testa a Giannis Antetokounmpo e si fa male. VIDEO

print-icon

Giocata clamorosa di Kawhi Leonard contro il futuro MVP della NBA. A inizio secondo tempo la stella dei Toronto Raptors ha schiacciato in testa a Giannis Antetokounmpo anticipandone la stoppata e subendo anche il fallo, ma quando è ricaduto ha zoppicato fino alla linea dei liberi accusando l'infortunio subito in gara-3

TORONTO TRAVOLGE MILWAUKEE, È 2-2 NELLA SERIE

Pur essendo un sport di squadra, è inevitabile che le partite di playoff a volte vengano ridotte a uno scontro tra i due migliori giocatori, specialmente se giocano nello stesso ruolo. Anche la finale di conference tra Milwaukee Bucks e Toronto Raptors non fa eccezione, con Giannis Antetokounmpo e Kawhi Leonard che da quando la serie si è spostata in Canada si sono ritrovati uno contro l'altro molto più spesso rispetto a quanto successo in Wisconsin. Il momento che tutti si ricorderanno è però successo stanotte in apertura di secondo tempo, quando Kawhi Leonard - liberatosi dalla marcatura di Khris Middleton con un grande taglio backdoor - si è ritrovato l'area completamente libera per andare a schiacciare. La stella dei Raptors ha quindi caricato il salto nel minor tempo possibile per andare a concludere di sinistro, e proprio questa capacità di anticipare i tempi gli ha permesso di schiacciare in testa a Giannis Antetokounmpo, arrivato dal lato debole nel tentativo disperato di andare a stopparlo. Tutto inutile, anzi dannoso: Leonard ha chiuso la giocata e ha subito anche il fallo per il gioco da tre punti, ma l'esultanza dei tifosi dei Raptors è rimasta in gola perché Kawhi ha cominciato a zoppicare non appena è riatterrato, arrivando a fatica in lunetta per segnare il tiro libero. L'infortunio subito alla gamba sinistra in gara-3, infatti, non sembra per nulla superato, anche se Leonard non ha mollato neanche di un centimetro e anche stanotte ha giocato più di chiunque altro, rimanendo sul parquet per oltre 34 minuti. Non è stata la sua miglior partita di questi playoff (19 punti e 7 rimbalzi con 6/13 al tiro), ma in una serata in cui altri cinque compagni sono andati in doppia cifra non ce n'era neanche bisogno: Leonard si è quindi concentrato soprattutto sul tenere Antetokounmpo in difesa, concedendogli solo 9 tiri nei tre quarti finali dopo il 5/8 con cui il greco ha aperto la sfida. Alla fine Leonard si è portato a casa sia la giocata della notte che il punto del pareggio sul 2-2: c'è da scommettere però che Giannis vorrà prendersi la rivincita già nella prossima partita tra le mura amiche, per una gara-5 che promette di essere intensissima.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi