Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
27 maggio 2019

Mondiali Cina 2019: Nick Nurse sarà l'allenatore del Canada

print-icon

Il coach dei Toronto Raptors, impegnato nella decisiva sfida contro Golden State in finale NBA, ha confermato che siederà sulla panchina della nazionale canadese ai prossimi mondiali in Cina: eventi e sfide spettacolari, tutte da seguire sui canali Sky Sport

Gara-1 Toronto-Golden State in diretta streaming su skysport.it nella notte tra il 30 e il 31 maggio alle 3.00 con il commento di Flavio Tranquillo e Davide Pessina

IL CALENDARIO DELLA FINALS NBA SU SKY SPORT

Allenare i Toronto Raptors è qualcosa di diverso rispetto al resto della NBA, è come essere a capo del movimento di pallacanestro di un’intera nazione. Un traguardo raggiunto dopo cinque anni da assistente per Nick Nurse - il capo allenatore che ha portato al primo tentativo i canadesi fino alle Finals NBA. Una responsabilità, un onere e un onore nei confronti di un’intera nazione, proprio come quello previsto dal nuovo incarico che gli è stato affidato nelle scorse ore: Nurse infatti questa estate siederà sulla panchina del Canada - quello vero, non i Raptors - ai mondiali in Cina di questa estate. È lui l’uomo scelto per guidare uno dei gruppi più intriganti e di talento dell’intera competizione; una squadra da seguire nella cavalcata asiatica delle prime due settimane di settembre. Ad attenderlo dal prossimo 30 agosto - i mondiali 2019 in Cina sono visibili in esclusiva sui canali Sky Sport - nel gruppo H ci saranno Australia, Lituania e Senegal, in quello che appare come uno dei gironi più equilibrati e spettacolari dell’intero tabellone. Nurse dovrà vedersela contro avversari di primo livello, cercando di mettere assieme un roster che potrà contare sul contributo di Jamal Murray - protagonista con i Nuggets ai playoff - Shai Gilgeous-Alexander (uno dei rookie più promettenti dell’ultima stagione), Cory Joseph dei Pacers, oltre a Kelly Olynyk (Miami) e Tristan Thompson (Cleveland) di cui poter disporre sotto canestro. Talento NBA senza dimenticare RJ Barrett, a caccia di una delle prime scelte al prossimo Draft. Un gruppo da amalgamare e con cui dare l’assalto a una medaglia mondiale dal prossimo luglio: nelle prossime settimane infatti l’attenzione di coach Nurse sarà rivolta solo ed esclusivamente ai Golden State Warriors.

Battuto ancora una volta coach Ettore Messina

Una panchina a cui erano stati accostati diversi allenatori, tra cui anche Ettore Messina - assistente agli Spurs ormai da tempo e lontano dalla nazionale azzurra dopo il pre-olimpico fallimentare che non ci permise di andare a Rio de Janeiro nel 2016. Messina era diventato nelle ultime ore uno dei principali candidati, prima di essere superato dal coach che già oggi è un idolo nazionale in Canada. L’ultima avventura ai mondiali non era stata delle migliori: 22° posto nella competizione internazionale in Turchia nel 2010, mentre l’ultima partecipazione del Canada alle Olimpiadi risale addirittura a Sidney 2000 - dove il gruppo guidato da Steve Nash in campo e da coach Triano in panchina chiuse con un record di cinque vittorie e due sconfitte, acciuffando il settimo posto. Nurse invece ha alle spalle non solo una stagione fantastica da capo allenatore a Toronto, ancora da concludere ma che ha già portato i Raptors a un traguardo storico come le Finals NBA. In precedenza l’ex assistente di coach Dwane Casey aveva già allenato per 11 stagioni in Europa - soprattutto in Gran Bretagna, prima di iniziare la sua avventura in G-League nel 2007 e in Canada nel 2013. Alle Olimpiadi del 2012 di Londra è stato al fianco di Chris Finch sulla panchina della nazionale padrona di casa - un compito non semplice in una realtà che non ha mai avuto grande cultura cestistica.  L’ennesimo passaggio cruciale che lo ha portato in un lento percorso di crescita a diventare l’allenatore di riferimento di un popolo intero. Quello che rappresenterà il Canada anche ai mondiali.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi