NBA Finals 2019, gli Warriors comprano una pagina del Toronto Star per omaggiare i Raptors

NBA

Grande gesto di classe dell'organizzazione californiana, che nel giorno della parata dei Raptors campioni per le strade cittadine ha acquistato un'intera pagina sul quotidiano più venduto in tutto il Canada per congratularsi con i loro avversari delle ultime finali NBA

Si può essere campioni anche nelle sconfitte. Lo hanno dimostrato per l’ennesima volta, se ci fosse stato ancora bisogno, i Golden State Warriors che nella giornata di lunedì (quella della parata dei festeggiamenti dei Raptors) hanno acquistato un’intera pagina sul quotidiano più venduto di tutto il Canada, il Toronto Star, per rendere omaggio ai loro avversari nelle ultime finali NBA, che con il 4-2 finale hanno impedito ai californiani di ottenere quel threepeat che dall’inizio stagionale è stato l’obiettivo dichiarato della squadra di coach Kerr. “I Golden State Warriors si congratulano con i Toronto Raptors per il loro risultato storico che ha portato il titolo NBA 2019 alla città di Toronto”, il semplice messaggio fatto seguire dai loghi delle due squadre e dalla foto in bianco e nero di un abbraccio tra Steph Curry e Kyle Lowry, scattato nei momenti immediatamente seguenti la sirena di gara-6, cha ha sancito il trionfo dei canadesi. Un piccolo gesto che però racconta tanto dello spirito sportivo sempre dimostrato dagli Warriors – tanto nelle vittorie che nelle sconfitte – e che conclude degnamente una serie finale in cui le due franchigie hanno dimostrato grande ammirazione reciproca nell’arco di tutte le sei sfide di finale, giocate con il coltello tra i denti ma sempre con grande rispetto.

I più letti