Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
13 luglio 2019

NBA, le parole di James Harden a Parigi: "Westbrook non era contento"

print-icon

In giro per l'Europa per conto del suo sponsor, Harden commenta per la prima volta l'arrivo di Rusell Westbrook in Texas, alludendo a una presunta "infelicità" del giocatore in Oklahoma. "Ve lo garantisco: l'anno prossimo sarà molto divertente", dice

WESTBROOK-HARDEN DI NUOVO UNITI

L'EMOZIONANTE SALUTO DI WESTBROOK A OKLAHOMA CITY

LE NOSTRE NEWS ANCHE SU WHATSAPP

James Harden in attesa di unirsi a Team USA per i Mondiali cinese che prendono il via a fine agosto sta girando l’Europa per conto del proprio sponsor. Dopo un prima sosta a Londra – dove è stato ospite dell’Arsenal all’Emirates Stadium, indossando la maglia dei Gunners e trascorrendo un po’ di tempo con il centrocampista inglese Reiss Nelson – il n°13 dei Rockets ha fatto sosta anche a Parigi dove, durante un incontro con i tifosi francesi, gli è stato chiesto della recente trade che ha visto arrivare in Texas Russell Westbrook al posto di Chris Paul. “Lo conosco da quando avevo 10 anni, siamo cresciuti assieme”, le prime parole di Harden su Westbrook, ricordando le origini losangeline che accomunano entrambi (Artesia HS il liceo del primo, Leuzinger HS quello del secondo, entrambi protagonisti della scena liceale californiana a metà anni 2000). “Per cui – ricorda Harden – quando ho dovuto lasciare Oklahoma City mi è dispiaciuto. Poi però sono arrivato ai Rockets e Houston oggi per me è casa”, dice. Ma a far notizia tra le parole del “Barba” è una battuta che riguarda proprio il suo prossimo compagno di squadra: “Ora abbiamo approfittato del fatto che Russ [Westbrook] non fosse felice e così siamo di nuovo assieme”, afferma, lasciando intendere che – nonostante il rinnovo quinquennale firmato con OKC solo la scorsa estate, per 205 milioni di dollari – il n°0 dei Thunder non fosse soddisfatto delle cose in Oklahoma, magari anche alla luce dell’ennesima eliminazione al primo turno di playoff, la terza in fila. “Quest’anno sarà molto molto divertente, ve lo posso garantire”, chiude Harden, quasi a voler mandare un messaggio proprio a Westbrook, e assicurargli che a Houston le cose andranno diversamente. 

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi