Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
14 agosto 2019

NBA, i Blazers festeggiano la 50^ stagione nella lega con un nuovo parquet. VIDEO

print-icon

La storia del basket NBA a Portland ebbe inizio il 16 ottobre 1970, con una vittoria su Cleveland. Il via alla 50^ stagione nella lega è l'occasione giusta per i Blazers per celebrare mezzo secolo di pallacanestro, anche con un nuovo parquet

NBA SATURDAYS & SUNDAYS: LA NBA IN PRIMA SERATA

La data esatta sarà quella del 6 febbraio 2020, a cinquant’anni esatti, cioè, da quando la NBA concesse alla città di Portland una squadra NBA. Da quel 6 febbraio 1970 è passato mezzo secolo, e i Blazers oggi sono rimasti (dopo l’addio di Seattle e la breve parentesi di Vancouver, in Canada) l’unica squadra NBA di quella zona – il Pacific Northwest – che spesso è un po’ dimenticata dal resto del Paese. Il 16 ottobre 1970 la prima partita di regular season di sempre – vinta, 115-112 contro Cleveland – attirò al Memorial Coliseum 4.273 spettatori, che videro Jim Barnett entrare nella storia dell’organizzazione come l’autore del primo punto dei Blazers nella NBA (su tiro libero). La stagione 2019-20 è quindi la cinquantesima della franchigia, che in mezzo secolo ha potuto festeggiare un unico titolo – quello vinto il 5 giugno 1977 con la squadra guidata da Bill Walton – ma che quest’anno ne approfitterà quindi per festeggiare un anniversario così importante. Per farlo il parquet su cui giocheranno Lillard, McCollum e compagni si è rifatto il look, ed è questa una delle novità della stagione dei Blazers, che debutteranno l’8 ottobre contro i Denver Nuggets sul nuovo campo nella prima partita di preseason che verrà disputata proprio al vecchio Veterans Memorial Coliseum. Poi – per il resto della prestagione e poi dal 23 ottobre, data della prima gara interna di stagione regolare, ancora contro Nikola Jokic e compagni – il nuovo parquet prenderà possesso del Moda Center, un parquet che porta in sé elementi grafici di tutti i cinque decenni della storia dei Blazers. Il font delle scritte “Portland” e “Trail Blazers” è un font che richiama il passato, con caratteri minuscoli; la scritta “Established 1970” è stata aggiunto al nickname Rip City, Oregon; il colore del parquet è oggi uniforme, mentre fino all’anno scorso era più chiaro all’interno dell’area da tre punti e più scuro sul resto della superficie; l’area da tre punti è bianca (o comunque un color legno chiarissimo) invece che rossa come l’anno scorso, mentre la lunetta è rossa invece del precedente color legno; altra novità, anche il bordo parquet ha cambiato colore, da nero a rosso. A centro campo, poi, il classico logo dei Blazers è preceduto da un 5, a creare il numero 50 che ricorda l’anniversario. Che Damian Lillard e compagni sperano di poter celebrare degnamente con tante vittorie, anche ai playoff.

50 anni, un solo titolo e tanti ricordi

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi