Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
22 agosto 2019

NBA, il calendario della prestagione tra sfide esotiche e viaggi in India, Cina e Giappone

print-icon

Si gioca per la prima volta a Mumbai, ma anche a Tokyo, Shangia e Shenzhen. Sette le gare trasmesse in tv nazionale, la prima è la sfida tra Warriors e Lakers che inaugura il Chase Center a San Francisco

HARDEN: "LA MIA STAGIONE RESTERA' NELLA STORIA"

Si riaccendono i motori: 79 partite, la prima il 30 settembre, le ultime il 18 ottobre – quattro giorni prima del via della stagione regolare. Il calendario della preseason è il primo segnale che le squadre tornano a fare sul serio, scendendo in campo per alcune partite amichevoli che ovviamente lasciano il tempo che trovano (con le superstar spesso risparmiate e utilizzate con il contagocce) ma che sono comunque utili a dare le prime indicazioni sulle rotazioni e sugli equilibri interni delle 30 squadre. I primi a scendere in campo – al Toyota Center, ospitando gli Shangai Sharks – saranno gli Houston Rockets, protagonisti anche della seconda partita prevista dal calendario della prestagione, il 3 ottobre alle Hawaii contro i Clippers, che nell’isola del Pacifico organizzano anche quest’anno il loro training camp. Il 4 ottobre invece vede Indiana Pacers e Sacramento Kings esordire in India, mentre i Brooklyn Nets ospitano una selezione brasiliana al Barclays Center. Il giorno successivo vedrà l’inaugurazione (per una partita di pallacanestro) del Chase Center: ospiti degli Warriors a San Francisco i nuovi Lakers di LeBron James e Anthony Davis, per quella che è la prima di 7 partite trasmesse in tv nazionale durante la preseason. Per vedere l’altra sfida in onda su TNT bisogna aspettare l’ultimo giorno di prestagione, con la prima volta di Zion Williamson (e di Nicolò Melli, per noi) sul parquet del Madison Square Garden, ospiti dei Knicks. Le cinque gare invece in tv nazionale su ESPN sono in programma l’8 ottobre (Oklahoma City-Dallas a Tulsa e Portland-Denver al vecchio Veterans Memorial Coliseum, per dare il via a un’annata di celebrazioni per la 50^ stagione della franchigia), il giorno dopo da Chicago (Bulls vs. Pelicans) e poi il 16 ottobre, con la doppietta che prevede nuovamente la sfida Lakers-Warriors (stavolta dallo Staples Center) e gli Atlanta Hawks in visita a New York. Oltre all’India, tra le altre gare in programma lontano dagli Stati Uniti c’è la trasferta in Giappone di Rockets e Raptors (che si sfidano a Tokyo l’8 e poi il 10 ottobre) ma anche la doppia sfida tra Nets e Lakers in Cina (10 e 12 ottobre). Tra le sfide esotiche di questa prestagione NBA anche la sfida degli Shangai Sharks ai Clippers (6 ottobre), quelle del Maccabi Haifa a Memphis (il 7), a Portland (il 10) e a Minneapolis (il 13), il doppio impegno dei Guangzhou Long Lions prima a Philadelphia (8 ottobre) e poi a Washington (il 9), quello dei New Zealand Breakers a Memphis (8) e Oklahoma City (10) e quello dei Melbourne United ospiti prima dei Clippers (il 13) e poi il 16 dei Sacramento Kings al Golden 1 Center. Un gioco sempre più globale, anche a partire dalle amichevoli prestagionali. 

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi